Lunedì 23 Maggio 2022 | 12:21

In Puglia e Basilicata

Calcio

Il Foggia di Zeman sogna ancora: ora sfida show contro l’Avellino

Il Foggia di Zeman sogna ancora: ora sfida show contro l’Avellino

Avanti nei playoff anche Monopoli e Francavilla: e sarà derby

03 Maggio 2022

Raffaele Fiorella

Il sogno-promozione continua per Foggia, Monopoli e Virtus Francavilla, ammesse al secondo turno dei playoff di Serie C. Fine corsa, invece, per il Picerno, che ha abbandonato a testa alta gli spareggi per la B.

Domani si torna in campo, alle 20,30: c’è il secondo turno del girone, in cui entrano in gioco le quarte classificate. Stessa formula delle sfide inaugurali: gara secca, senza supplementari e rigori; al termine dei 90 minuti regolamentari si qualificherà, in caso di parità, la squadra di casa, in virtù della migliore posizione in classifica al termine della stagione regolare.

Il Foggia sarà impegnato ad Avellino (diretta su Rai Play, oltre che su Eleven Sports). Al «Veneziani», il Monopoli ospiterà la Virtus Francavilla.

Con tre club, la Puglia è ad ora la regione più rappresentata nei playoff di Serie C, insieme alla Lombardia. Almeno una squadra pugliese accederà alla fase nazionale degli spareggi: Monopoli o Francavilla. Saranno due se il Foggia riuscirà a violare il campo dell’Avellino.

Nel turno inaugurale del 1° maggio, il Foggia ha sconfitto allo «Zaccheria» la Turris, per 2-0. Il Monopoli ha pareggiato 1-1 in casa, con il Picerno. Pari casalingo anche per la Virtus Francavilla: 2-2 contro il Monterosi. Monopoli e Francavilla, domani avversarie, si sono qualificate grazie alla migliore posizione in classifica.

Anche nel secondo turno degli spareggi, le squadre di casa avranno due risultati su tre a disposizione per avanzare alla fase nazionale. Servirà l’impresa al Foggia, chiamato alla difficile trasferta di Avellino. Gli irpini, quarti classificati, hanno chiuso la stagione regolare proprio contro i rossoneri, perdendo 2-0 allo «Zaccheria».

Nel match con la Turris è stato un Foggia meno brillante del solito, che per un’ora ha sofferto il gioco dei campani, vicini più volte al vantaggio (due pali colpiti dagli ospiti), ma che non si è disunito e nella ripresa ha legittimato il successo, siglando due reti, con Di Grazia e Curcio. Decisivi gli ingressi in campo nel secondo tempo di Di Grazia e Garofalo, che hanno dato nuove energie e incisività alla squadra di Zeman. Primo gol in questo campionato per l’attaccante Andrea Di Grazia, dopo il lungo stop di sei mesi dovuto a infortuni muscolari: «È stata una liberazione per me - ha raccontato la punta siciliana, che domenica prossima compirà 26 anni -. Una grande gioia quando la palla è entrata in rete e c’è stato il boato dello “Zaccheria”. Ringrazio il mister perché mi ha dato fiducia e ha aspettato il mio rientro, nonostante la lunga attesa. Io ci ho sempre creduto. Ora c’è l’Avellino, sarà dura perché incontriamo un’ottima squadra e siamo obbligati a vincere se vogliamo passare il turno, ma ci giocheremo le nostre possibilità, consapevoli che possiamo farcela».

Borrelli ha firmato l’1-1 che ha permesso al Monopoli, in rimonta, di qualificarsi. Partita la prevendita per il derby di domani con la Virtus: prezzi (diritti di biglietteria esclusi) dai 7,50 euro per la curva e il settore ospiti ai 14 euro per la tribuna. Francavilla obbligato a vincere per passare il turno, dopo dieci gare senza successi tra gli ultimi nove incontri della stagione regolare e il match d’esordio nei playoff, finito 2-2. Monterosi in vantaggio con Buglio, poi le reti di Miceli e Patierno per il 2-1 parziale dell’intervallo. Nel secondo tempo laziali a segno con Tartaglia.

Il gol di Gerardi non è bastato invece, al Picerno, per tornare a casa dal «Veneziani» con la vittoria ed evitare di conseguenza l’eliminazione. «Abbiamo fatto una gran partita, giocando a viso aperto fino alla fine - ha sottolineato il tecnico dei lucani, Leonardo Colucci -. Avremmo meritato il passaggio del turno ma il calcio è anche questo. Complimenti al Monopoli, che va avanti. Il nostro obiettivo era la salvezza, e abbiamo dimostrato di poterci stare nei playoff».

Domani il secondo turno, altre partite da dentro o fuori: Foggia di scena ad Avellino, derby Monopoli-Francavilla. Triestina-Pro Patria, Pro Vercelli-Juventus Under 23, Entella-Olbia e Pescara-Gubbio gli altri abbinamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725