Martedì 26 Gennaio 2021 | 13:33

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Lecce, i giallorossi pareggiano in casa contro la capolista Empoli: 2-2 il finale

Lecce, i giallorossi pareggiano 2-2 in casa contro la capolista Empoli

 
Serie B
Lecce calcio, oggi (ore 15) sfida in casa contro la prima della classe: «Un esame di maturità»

Lecce calcio, oggi (ore 15) sfida in casa contro la prima della classe: «Un esame di maturità»

 
Serie B
Lecce, doppio colpo di mercato: Corvino pesca Pisacane e Nikolov

Lecce, doppio colpo di mercato: Corvino pesca Pisacane e Nikolov

 
Serie B
Lecce calcio, il difensore Pisacane è giallorosso: il giocatore è appena sbarcato in Salento

Lecce calcio, il difensore Pisacane è giallorosso: il giocatore è appena sbarcato in Salento

 
Le dichiarazioni
Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

 
Serie B
Il Lecce batte il Reggina: 1-0 per i giallorossi

Il Lecce batte la Reggina: 1-0 per i giallorossi

 
Serie B
Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

 
Lo scherzo
Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Hene Kurraska: il giocatore in realtà è una una invenzione

Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Kurraska: il giocatore in realtà è una invenzione

 
Serie B
Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

 
Giallorossi
Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

 
Giallorossi
Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariRegione
La crisi congela l’assessorato ai 5S in Puglia

La crisi congela l’assessorato ai 5S in Puglia

 
FoggiaIl furto
Foggia, baby ladri nella scuola Catalano-Moscati: carabinieri arrestano un minorenne

Foggia, baby ladri nella scuola Catalano-Moscati: carabinieri arrestano un minorenne

 
PotenzaIl caso
Petrolio in Basilicata, timori per la fiammata: la seconda in 10 giorni

Petrolio in Basilicata, timori per la fiammata: la seconda in 10 giorni

 
BrindisiAgroalimentare
Carciofo brindisino, allarme Coldiretti: «Prezzi in crollo verticale»

Carciofo brindisino, allarme Coldiretti: «Prezzi in crollo verticale»

 
TarantoLa bomba
Esplosione distrugge bar a Taranto, indaga la polizia

Esplosione distrugge bar a Taranto, indaga la polizia

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

Il portiere

Gabriel innamorato di Lecce: «Qui mi sento come in Brasile»

«Vorrei regalare ai tifosi il sogno del ritorno in A»

Gabriel innamorato di Lecce: «Qui mi sento come in Brasile»

Ha iniziato il campionato alla grande, il portiere Gabriel, meritando spesso la palma di migliore in campo del Lecce e sfoderando interventi che hanno avuto il valore di un gol realizzato. In alcuni match le sue parate sono state determinanti ai fini del risultato e quando non ha brillato è stato solo perché i rivali non lo hanno chiamato in causa con pericolosità. Insomma, ha ribadito per l’ennesima volta che, in serie B, nel suo ruolo, è un top player assoluto. Di recente, l’estremo difensore brasiliano ha prolungato sino al 30 giugno 2022 il contratto che lo lega al club di via colonnello Costadura.

Per la seconda volta in carriera da quando è arrivato in Italia, dopo le annate da comprimario vissute con il Milan nel 2012/2013 e nel 2013/2014, Gabriel sta giocando per due stagioni di fila nella medesima formazione. «Ho spesso cambiato casacca, per vari motivi, ma personalmente ritengo che sia importante trovare un posto nel quale mettere radici - dice il 28enne portiere dello stato di Minas Gerais - Pertanto, sono molto contento di avere firmato con il Lecce per un ulteriore anno. Nel Salento, mi trovo bene personalmente e si trova bene la mia famiglia. Ci piace la città, il cibo, la gente, il clima. Il sud ha diverse affinità con la mia terra. Inoltre, ho uno splendido rapporto con la società, con il gruppo. Insomma, si è creato un legame molto forte con l’intero ambiente».

Dietro l’angolo, dopo due settimane di sosta, c’è il match casalingo che opporrà la compagine allenata da Eugenio Corini alla Reggiana, al Via del Mare, sabato, alle 14. Gabriel non si sbilancia sull’atteggiamento tattico con il quale il team emiliano affronterà il Lecce: «Sarà lo staff a dirci cosa ci aspetta da questo punto di vista. La cosa certa è che sarà un incontro difficile, nel quale dovremo essere attenti e concentrati e nel quale dovremo lavorare bene. La prossima sarà una partita fondamentale. Dovremo essere bravi a dare il massimo in modo tale da ottenere il massimo».

Il sogno dei tifosi giallorossi è quello di rivedere il Lecce in serie A nel 2021/2022. «Lo vogliamo e lo speriamo tutti, ma la serie B 2020/2021 è difficilissima. Ci sono tante compagini di alto livello, in grado di puntare in alto. L’elenco delle pretendenti al salto di categoria è molto lungo. Abbiamo il dovere di andare avanti una gara alla volta, dando sempre il massimo. Solo alla fine faremo i conti».

Dopo la retrocessione dalla A, Gabriel è stato l’unico tra i big reduci dal declassamento ad avere sfoderato immediatamente prestazioni all’altezza. Il brasiliano, però, non la pensa allo stesso modo. «Tutta la squadra è partita bene – afferma - Abbiamo svolto una buona preparazione e ci siamo fatti trovare subito pronti. Merito dello staff, che ha saputo metterci nelle condizioni di riuscirci. Quando i risultati sono positivi i complimenti vanno fatti a tutti, non al singolo. Non contano solo le parate o i gol».
Oltre a Gabriel, il Lecce può contare su Mauro Vigorito e Marco Bleve, altri due portieri di sicuro affidamento. «Abbiamo un buon rapporto e ci troviamo bene tra di noi - sostiene - Ci alleniamo sempre al top, ma quando c’è da farci una bella risata non ci tiriamo indietro».

(foto Ansa - Abbondanza, Scuro, Lezzi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie