Martedì 02 Marzo 2021 | 06:45

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Parità (1-1) tra ra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

Parità (1-1) tra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

 
serie b
Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

 
Serie B
Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

 
Serie b
Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

 
giallorossi
Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

 
Serie b
Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

 
Serie B
Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

 
Il post-partita
Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

 
Serie B
Oggi (ore 21) al Via del Mare è di scena l'Ascoli: Corini spinge sull’acceleratore

Sconfitta per il Lecce contro l'Ascoli al Via del Mare: perde 2-1

 
Serie B
Lecce calcio, Christian Maggio passa ai giallorossi

Lecce, visite mediche per Maggio, neo-giallorosso

 
L'acquisto
Lecce calcio, è ufficiale: in squadra arriva Yalcin

Lecce calcio, è ufficiale: in squadra arriva Yalcin

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiaa Lucera
Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

 
BariLa richiesta
Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

 
LecceLa decisione
Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

 
TarantoLa novità
Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

 
Potenzal'appello
Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

 
MateraIl video
Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

 
BatNella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 

i più letti

mercato

Lecce, le mani su Acquah: un guerriero per Liverani

Il 'ds' Meluso ha in pugno anche Saponara, presto il 'sì' della Fiorentina

Lecce, le mani su Acquah: un guerriero per Liverani

Il 28enne centrocampista ghanese Afriyie Acquah è ad un passo dal Lecce. L’operazione dovrebbe concretizzarsi nelle prossime ore. Il calciatore di Accra ha giocato la prima parte della stagione in Turchia, nelle file del Malatyaspor ed è stato impiegato con buona regolarità. Ha raggiunto l’accordo con il direttore sportivo Mauro Meluso, ottenendo il benestare al trasferimento da parte del club di appartenenza. Su di lui c’è l’o.k. di Fabio Liverani, che avrebbe così a disposizione un giocatore in grado di accrescere la fisicità della squadra nella zona nevralgica del campo.

Il Lecce si era interessato ad Acquah già in estate, ma non se n’è fatto nulla. Ora, invece, le parti sono vicinissime. Il senegalese ha alle spalle una buona esperienza nella massima serie italiana, nella quale è approdato nel 2010/2011, ingaggiato dal Palermo.

Oltre che con il team rosanero, nel Belpaese è stato in forza al Parma, alla Sampdoria al Torino e, nel 2018/2019, all’Empoli. In tutto, nella A italiana ha collezionato poco meno di 200 presenze ed ha realizzato 8 reti.

Meluso ha virato su Acquah in quanto il tira e molla con il Cagliari per il 29enne Artur Ionita sembrava destinato a protrarsi senza che ci fosse la garanzia che si sarebbe sbloccato in senso favorevole al Lecce. La società sarda non è interessata a cedere l’atleta moldavo se non per una cifra importante e, a parziale contropartita, pare abbia chiesto la disponibilità della società di via colonnello Costadura ad inserire nell’operazione il trequartista Marco Mancosu. La risposta dei responsabili del sodalizio giallorosso, però, è stata che il capitano non è in vendita. Insomma, una situazione di stallo.

Se, come sembra, arriverà Acquah, sarà chiuso il discorso sia per Ionita che per il 28enne Mehdi Bourabia, del Sassuolo, che tra l’altro non si muoverà dall’Emilia se i nero-verdi cederanno Alfred Duncan alla Fiorentina.

Oltre all’ingaggio della mezzala annunciata dal presidente Saverio Sticchi Damiani è ad un passo anche quello del trequartista Riccardo Saponara.

L’accordo con il 28enne di Forlì è stato già raggiunto da alcuni giorni, così come il Genoa ha dato parere favorevole al suo ritorno alla Fiorentina per fine prestito. Il club viola inizialmente ha creato qualche difficoltà, ma ora sembra orientato a sciogliere positivamente la riserva per non rischiare di tenere in organico un calciatore che non rientra nei piani dell’allenatore Beppe Iachini. Anche Saponara, quindi, dovrebbe mettere presto nero su bianco con il Lecce, accrescendo la disponibilità di uomini di Liverani dalla metà campo in su.

Dopo il suo arrivo, tra l’altro, il trainer capitolino potrà utilizzare Mancosu, oltre che dietro le punte, anche da mezzala, nel ruolo che ha sempre ricoperto prima della passata annata agonistica, nella quale è stato schierato più avanzato.

Non sembrano ancora vicine ad una definizione, invece, le diverse trattative sul tappeto utili a ritoccare il reparto arretrato con l’innesto di un centrale. Il profilo preferito è sempre quello del 27enne ivoriano Koffi Djidji, del Torino, mail sodalizio granata sta facendo melina. Proprio per questo motivo Meluso non perde di vista le piste che portano ad altri due-tre calciatori che potrebbero fare al caso di Liverani.

In uscita, invece, è giunta l’ufficialità della cessione di Andrea Tabanelli al Frosinone, a titolo definitivo. Dopo Andrea La Mantia, pertanto, un altro degli atleti più amati dai supporter salentini ha lasciato il Lecce. Così com’è accaduto per il centravanti laziale, il 29enne centrocampista ravennate ha ricevuto una importante proposta economica ma, soprattutto, ha firmato un contratto di due anni e mezzo, a fronte di quello che, con la società di via colonnello Costadura, era in scadenza il 30 giugno prossimo.

Tabanelli è stato tesserato dal Lecce in C, nel gennaio 2018, risultando sino a fine torneo una sorta di oggetto misterioso, salvo poi ergersi a protagonista di rilievo in serie B, nella scalata che ha portato il complesso giallorosso in A.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie