Venerdì 05 Marzo 2021 | 14:24

NEWS DALLA SEZIONE

La corsa per i playoff
Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

 
Serie B
Parità (1-1) tra ra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

Parità (1-1) tra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

 
serie b
Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

 
Serie B
Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

 
Serie b
Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

 
giallorossi
Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

 
Serie b
Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

 
Serie B
Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

 
Il post-partita
Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

 
Serie B
Oggi (ore 21) al Via del Mare è di scena l'Ascoli: Corini spinge sull’acceleratore

Sconfitta per il Lecce contro l'Ascoli al Via del Mare: perde 2-1

 

Il Biancorosso

Serie C
Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariquesta mattina
Bari, trentennale sbarco albanesi: ambasciatori Italia e Albania al Ciheam

Bari, trentennale sbarco albanesi: ambasciatori Italia e Albania al Ciheam

 
PotenzaL'emergenza
Potenza, inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti: creato ufficio «Servizio Covid-19»

Potenza, inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti: creato ufficio «Servizio Covid-19»

 
LecceEconomia
Le imprese «rosa» del Salento più forti della crisi Covid

Le imprese «rosa» del Salento più forti della crisi Covid

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 10 ordinanze

 
TarantoOperazione Taros
Taranto, operazione «Taros» dei carabinieri contro la Scu: 16 arresti

Mafia, droga e voto di scambio: blitz dei Cc a Taranto, 16 arresti e 31 indagati
Leporano, soldi per le elezioni 2019 /Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

Serie A

Lecce, Imbula scalda i motori e «punta» anche Diagne

Giunto il centrocampista in prestito dallo Stoke city

Lecce, le mani sul centrocampista Imbula

LECCE - Il centrocampista Giannelli Imbula è giunto ieri nel Salento per sottoporsi alle visite mediche e per firmare il contratto che lo legherà al club presieduto da Saverio Sticchi Damiani. Nelle prossime ore si metterà a disposizione di Fabio Liverani, aggregandosi al resto del gruppo. Anche se manca ancora l’ufficialità, il direttore sportivo Mauro Meluso ha messo a segno un colpo di valore assoluto per un complesso neopromosso come il Lecce, garantendo un innesto di rilievo sul piano dell’esperienza, della qualità e della fisicità. Il sodalizio salentino ha ottenuto dallo Stoke City, la società inglese con la quale Imbula è sotto contratto sino al 2021, il prestito del calciatore, con l’obbligo di riscatto, per una cifra di poco superiore ai 4 milioni di euro, in caso di permanenza in serie A e di un numero minimo di 25 presenze in campo, legate anche al minutaggio.

Imbula, che compirà 27 anni il 12 settembre prossimo, è nato a Vilvoorde, in Belgio, ha il passaporto della Repubblica del Congo e della Francia ed ha giocato nelle giovanili del Paris Saint Germain. In seguito è passato al Racing Club de France, al Guingamp, con la cui casacca è stato il più giovane esordiente della Ligue 2, al Marsiglia, al Porto ed allo Stoke City, che all’epoca lo ha soffiato all’Inter. Il club d’oltremanica lo ha poi ceduto in prestito al Tolosa, al Rayo Vallecano ed ora al Lecce. Predilige giocare da mediano, davanti alla difesa, ma si tratterà di verificare in che modo intenderà utilizzarlo Liverani. In quest’ottica la pausa del campionato prevista dopo il match di domani con il Verona sarà utilissima per farlo entrare nei meccanismi di gioco del Lecce. Probabilmente assisterà dalla tribuna alla partita che il suo nuovo team disputerà contro l’Hellas.

Il direttore sportivo Meluso ha definito anche due uscite. La prima è quella del centravanti Andrea Saraniti, ceduto in prestito al Vicenza. L’attaccante palermitano aveva un contratto in scadenza nel 2020, pertanto lo ha prima prolungato, spalmando l’ingaggio e poi è passato alla compagine veneta. Al contempo, il Lecce e la punta Mattia Persano hanno optato per la risoluzione consensuale del vincolo.

In entrata, manca un attaccante di stazza. Potrebbe esserci in extremis un ritorno di fiamma per Khouma El Babacar (Sassuolo). Piace Mbaye Diagne del Galatasaray, ma Meluso sta lavorando anche su un altro nome, a quanto pare poco noto, ma che viene considerato funzionale al progetto tattico di Liverani.

In esubero, tra i calciatori con un contratto pesante, restano il difensore Ciccio Cosenza ed il centrocampista Pedro Costa Ferreira, oltre all’altro centrocampista Radoslav Tsonev ed ai giovani Gianmarco Chironi, Joakim Milli (portieri), Luka Dumancic, Antonino Gallo (difensori), ma quest’ultimo non è detto che parta, Linas Megelaitis (centrocampista), Edgaras Dubickas (attaccante). Sul fronte della squadra, ieri si sono allenati anche Andrea La Mantia e Cristian Dell’Orco: saranno a disposizione per la sfida contro il Verona che il Lecce proverà a vincere per abbandonare il fondo della classifica, dove invece resta la Spal dopo l’anticipo perso 1-0 a Bologna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie