Lunedì 20 Maggio 2019 | 23:28

NEWS DALLA SEZIONE

Le dichiarazioni
Lecce in serie A, presidente Sticchi Damiani: «Promozione inaspettata»

Lecce in serie A, Sticchi Damiani: «Promozione inaspettata»

 
I giallorossi festeggiano
Lecce da sogno, ritorna in serie ALa città in delirio: ora si festeggiaDall'inferno al paradiso: il miracolo in 60"

Lecce da sogno, ritorna in serie A, la città in delirio Dall'inferno al paradiso: il miracolo

 
Lecce-Spezia
Liverani: «Tutto pronto per domani, ultimo tassello per la A». Via del Mare sold out

Liverani: «Tutto pronto per domani, ultimo tassello per la A». Via del Mare sold out

 
La promessa
Lucioni: «Lecce, se saliamo in A torno a Benevento in bici»

Lucioni: «Lecce, se saliamo in A torno a Benevento in bici»

 
sconfitta padova
Lecce, Liverani: eravamo stanchi, ma la festa è soltanto rimandata

Lecce, Liverani: eravamo stanchi, ma la festa è soltanto rimandata

 
Serie B pugliese
Lecce, spreca anticipo promozione in A: battuto dal Padova 2-1

Lecce spreca anticipo promozione in A: battuto dal Padova 2-1 Foto
Foggia vince ma deve lottare per playout

 
Calcio
Lecce col batticuore, a un passo dal sogno della A

Palermo pareggia 2-2, Lecce brucia anticipo della promozione in A
Padova-Lecce 2-1 (definitivo)

 
Serie B
Il Lecce vince al Via del Mare contro il Brescia: la A è sempre più vicina

Il Lecce vince al Via del Mare contro il Brescia: la A è sempre più vicina

 
Serie B
Lecce calcio, mister Liverani resta fino al 2022: confermato contratto

Lecce calcio, mister Liverani resta fino al 2022: confermato contratto

 
Il caso
Lecce-Brescia, commento su web scatena la polemica: l'amministratore del forum prende le distanze

Lecce-Brescia, commento su web scatena la polemica: l'amministratore del forum prende le distanze

 
Serie B
Calcio, i giallorossi ancora in corsa: Lecce batte Perugia 2-1

Calcio, i giallorossi ancora in corsa: Lecce batte Perugia 2-1

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

 
BariL'evento
Ecco «Bitonto cortili aperti» con la guida di 800 studenti

Ecco «Bitonto cortili aperti» con la guida di 800 studenti

 
BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

SERIE B

Il Lecce saluta il capitano Lepore-Monza affare fatto

Un addio in casa giallorossa

Lecce calcio, Cesare Bovo indossa ufficialmente la maglia giallorossa

LECCE - Il Monza si è fatto avanti prepotentemente chiedendo al Lecce il jolly Checco Lepore, capitano e bandiera del team salentino, che ha sin qui trovato pochissimo spazio. Il calciatore, legatissimo alla maglia giallorossa, ha deciso di accettare l’offerta della società brianzola per tornare protagonista in campo, per prolungare il contratto di un altro anno e per avvicinarsi alla famiglia che vive in Lombardia. Le parti metteranno nero su bianco in mattinata e Lepore sarà il terzo atleta del Lecce ad approdare alla corte di Silvio Berlusconi in questa sessione di mercato, dopo Mino Chiricò e Marco Armellino.
Oggi, il presidente Saverio Sticchi Damiani ed il direttore sportivo Mauro Meluso tenteranno di riportare nel Salento l’attaccante Andrea Saraniti, ceduto in estate alla Viterbese, in prestito. Dopo l’innesto di Marco Tumminello, classe ‘98, arrivato dall’Atalanta, Fabio Liverani vorrebbe un altro attaccante, disposto a sacrificarsi in un lavoro sfiancante in taluni momenti della partita, per completare il reparto avanzato. La scelta è ricaduta su Saraniti, che conosce bene l’ambiente e sarebbe felicissimo di tornare a Lecce e di vivere la prima avventura della sua carriera nella serie cadetta. Piero Camilli, patron della Viterbese, è titubante sull’opportunità di lasciarlo andare via. In alternativa, potrebbe arrivare Luca Matarese, punta classe ‘98, del Frosinone, che però ha caratteristiche totalmente differenti.

Il Vicenza vuole Andrea Arrigoni. Il centrocampista di Lecco non disdegnerebbe la destinazione, ma la trattativa va avanti ad elastico, con le parti che si avvicinano e si allontanano. Il mercato, però, è giunto alla fine e quella odierna sarà la giornata del dentro o fuori.
Il medesimo discorso vale per Ciccio Cosenza, che è seguito dalla Reggina, che lo vuole fortemente. Il difensore, però, si trova bene a Lecce ed è uno dei pilastri dello spogliatoio. Pertanto, pur non avendo spazio, non è affatto convinto di volere andare via.
Il terzino sinistro Luca Di Matteo ha sin qui rifiutato tutte le proposte ricevute sino ad oggi. Se non partirà, continuerà a restare fuori dal progetto tattico di Liverani.
I lituani Linas Megelaitis, centrocampista, ed Edgaras Dubickas, attaccante, entrambi del 1998, sono stati ceduti alla Sicula Leonzio in prestito secco, sino al 30 giugno prossimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400