Domenica 09 Agosto 2020 | 00:49

NEWS DALLA SEZIONE

SERIE B
Lecce, c'è folla alle partenze

Lecce, c'è folla alle partenze: Falco-Petriccione-Mancosu suonano le sirene della A

 
La decisione
Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

 
LA TRATTATIVA
Corvino-Lecce, ultimi dettagli

Corvino-Lecce, ultimi dettagli per il futuro del nuovo direttore sportivo

 
CALCIO
Lecce guarda subito avanti

Lecce guarda subito avanti: Corvino direttore sportivo

 
calcio
La promessa solenne di Sticchi Damiani:«Ripartiremo dalla B con un progetto serio»

Lecce, la promessa di Sticchi Damiani: «Ripartiremo dalla B con un progetto serio»

 
SERIE A
Parma - Lecce

Nulla di fatto per il Lecce: 3-4 in casa col Parma e scende in B

 
Calcio
Lecce, notte batticuore. Ecco la partita della vita

Lecce, notte al cardiopalma: tutto pronto per la partita della vita

 
SERIE A
L'urlo di Sticchi Damiani: «Orgoglioso del Lecce»

L'urlo di Sticchi Damiani: «Orgoglioso del Lecce»

 
SERIE A
Il Lecce si aggrappa a nuovi eroi

Il Lecce si aggrappa a nuovi eroi, da Mancosu a Lapadula

 
L'invito
Comune Lecce espone bandiera giallorossa: «Fatelo tutti»

Comune Lecce e Arcivescovo Seccia espongono bandiera giallorossa: «Fatelo tutti»

 
Serie A
Udinese - Lecce finisce 2 a 1 per i giallorossi: la speranza di restare in A resta

Udinese - Lecce finisce 2 a 1 per i giallorossi: c'è speranza di restare in A

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, scattato il conto alla rovescia presto un summit fra i De Laurentiis

Bari, scattato il conto alla rovescia: presto un summit fra i De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

 
TarantoVerso il voto
Regionali 2020, Laricchia (M5s) a Taranto: «Se vinco chiude area a caldo ex Ilva»

Regionali 2020, Laricchia (M5s) a Taranto: «Se vinco chiude area a caldo ex Ilva»

 
Barifase 3
Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

 
Hometrasporti
Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

 
PotenzaSERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
MateraL'INTERVISTA
Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

 
BatIL PROGETTO
Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

 

i più letti

Serie B

Il Lecce viaggia a ritmo promozione

Dodici punti e terzo posto

Liverani, le certezze e i dubbi prima della sfida a Benevento

LECCE - Con 12 punti conquistati in sette gare disputate, il Lecce allenato da Fabio Liverani ha sin qui fatto meglio del Lecce che, nel 2009-2010, guidato da Gigi De Canio, ha centrato la promozione in A al termine del campionato cadetto e lo ha fatto addirittura dal primo posto.
Limitando l’analisi ai tornei di serie B che sono stati disputati da quando è stata introdotta la regola che assegna tre punti per ogni vittoria ed uno per ciascun pareggio, il Lecce che si sta cimentando nell’annata agonistica in corso si è comportato meglio, per ora, anche della compagine che, nel 1998-1999, diretta da Nedo Sonetti, è poi approdata nella massima serie, piazzandosi in terza posizione. Ma il medesimo discorso va ripetuto anche nei confronti dello schieramento che, nel 2006-2007, affidato alle cure tecniche di Zdenek Zeman e successivamente a quelle di Giuseppe Papadopulo, è giunto in nona posizione. Il Lecce attuale ha conquistato naturalmente più punti anche del team che, nel 1994-1995, passando dalle mani di Luciano Spinosi a quelle di Edoardo Reja ed infine a quelle di Piero Lenzi, è retrocesso malinconicamente in C, mandando in archivio il campionato con un deludentissimo ventesimo ed ultimo posto.
Di contro, hanno messo in cassaforte un bottino superiore a quello raggranellato in sette giornate da Marco Mancosu e compagni il Lecce del 1996-1997, allenato da Giampiero Ventura, del 2007-2008, guidato da Giuseppe Papadopulo, e del 2002-2003, diretto da Delio Rossi, che hanno ottenuto tutti la promozione in A.
Nell’era dei tre punti a successo, a conquistare il bottino più sostanzioso nei primi sette turni è stato il Lecce 1996-1997 che, nell’ordine, ha battuto Reggina (2-1), Padova (3-0), Foggia (2-1), Venezia (1-0) ed Empoli (2-0), per poi cadere a Genova (2-0) ed imporsi sul Chievo (3-1), garantendosi 18 punti su 21.
Al secondo posto c’è il Lecce 2007-2008, che nelle prime sette gare ha collezionato cinque affermazioni (2-1 sul Frosinone, 1-0 sul Treviso, 2-0 sull’Avellino, 1-0 sul Piacenza e 3-0 sul Chievo) e due pareggi (1-1 con la Triestina e 0-0 con l’Ascoli), rastrellando 17 lunghezze.
In terza posizione figura il Lecce 2002-2003, che nei primi 630’ ha ottenuto 14 punti, frutto di quattro successi (1-0 sul Catania, 2-1 sulla Salernitana, 2-0 sul Messina, 3-1 sul Venezia), due pareggi (0-0 col Siena e 1-1 col Bari) a fronte di una sconfitta con la Sampdoria (4-2).
Il Lecce attuale è quindi quarto, con 12 lunghezze all’attivo, conquistate superando il Venezia (2-1), il Livorno (3-0) ed il Verona (2-0), pareggiando con Benevento (3-3), Salernitana (2-2) e Cittadella (1-1) e cadendo ad Ascoli (1-0).
Seguono, con 11 punti messi da parte in sette match, il Lecce 2009-2010, quello che è salito sul gradino più alto del podio, ed il Lecce 1998-1999. Il primo l’ha spuntata su Ancona (3-0), Triestina (4-1) e Mantova (2-1), impattando con Modena (0-0) e Crotone (0-0) ed arrendendosi contro Piacenza (3-2) e Frosinone (3-1). Il secondo, dal canto suo, ha superato Reggina (1-0) e Genoa (1-0), ha alzato bandiera bianca contro il Treviso (1-0), ha pareggiato contro Andria (1-1) e Torino (1-1), è caduto al cospetto della Reggina (2-1) ed ha vinto con il Brescia (2-0).
Il Lecce 2006-2007 nelle prime sette partite di lunghezze ne ha introitate 10, in virtù delle affermazioni colte con Albinoleffe (3-1), Mantova (2-0) e Genoa (3-2), del pareggio centrato contro Verona (1-1) e degli stop rimediati contro Treviso (1-0), Frosinone (2-1) e Rimini (2-1).
Totalmente deficitario il rendimento del Lecce 1994-1995, che ha strappato appena 4 punti su 21, pareggiando con Acireale (0-0), Salernitana (1-1), Cesena (1-1) ed Atalanta (1-1) e cedendo il passo ad Ancona (3-0), Cosenza (2-1) e Lucchese (1-0).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie