Lunedì 18 Gennaio 2021 | 05:38

NEWS DALLA SEZIONE

Le dichiarazioni
Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

 
Serie B
Il Lecce batte il Reggina: 1-0 per i giallorossi

Il Lecce batte la Reggina: 1-0 per i giallorossi

 
Serie B
Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

 
Lo scherzo
Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Hene Kurraska: il giocatore in realtà è una una invenzione

Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Kurraska: il giocatore in realtà è una invenzione

 
Serie B
Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

 
Giallorossi
Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

 
Giallorossi
Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

 
Serie B
Lecce-Monza, Balotelli non scende in campo: il match finisce 0-0

Lecce-Monza, Balotelli non scende in campo: il match finisce 0-0

 
Pre-partita
Asta: «Lecce-Monza uno show di gol. La difesa giallorossa presto ok»

Asta: «Lecce-Monza uno show di gol. La difesa giallorossa presto ok»

 
Calcio
Lecce, il bilancio di un 2020 tra A e B e una media di 1,22 punti a gara

Lecce, il bilancio di un 2020 tra A e B e una media di 1,22 punti a gara

 
Calciomercato
Calcio Lecce, con Falco intesa per la cessione

Calcio Lecce, con Falco intesa per la cessione

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
FoggiaIl caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Calcio

È già grande il Lecce di Pettinari: «Le neopromosse? Fanno bene»

L’ex del Pescara si presenta: Totti nel sangue, Liverani nel cuore

È già grande il Lecce di Pettinari: «Le neopromosse? Fanno bene»

Stefano Pettinari

LECCE «Ho scelto il Lecce senza esitazioni perché il club salentino ha dimostrato di volermi fortemente e perché ritroverò come allenatore Liverani, con il quale ho lavorato alla Ternana nel 2016/2017. Il tecnico romano ha assunto le redini della squadra umbra quando eravamo reduci da sette sconfitte consecutive ed occupavamo l’ultimo posto. Ha dato coesione e nuovo entusiasmo e una buona organizzazione di gioco alla squadra, permettendoci di inanellare risultati utili in serie e di centrare una salvezza della quale nessuno ci accreditava più»: sono queste le prime parole da nuovo calciatore del Lecce dell’attaccante Giacomo Pettinari, che ieri è stato presentato ufficialmente ai tifosi dall’amministratore delegato Alessandro Adamo.

Il neo giallorosso apprezza particolarmente un ex trainer della compagine salentina: «Devo molto a Zeman – sottolinea - che nella passata stagione, a Pescara, ha trovato la posizione ideale per le mie caratteristiche, impiegandomi da punta centrale e facendomi gravitare vicino all’area di rigore avversaria. Questa circostanza mi ha permesso di spendere meno energie e di arrivare più lucido all’appuntamento con il gol, tant’è che con lui in panchina, ho realizzato 12 reti nel solo girone di andata. In passato ho ricoperto anche gli altri ruoli offensivi, ma sono stato meno efficace in fase realizzativa».

Cresciuto nel settore giovanile della Roma, il suo idolo è Francesco Totti. «Per chi come me è nato calcisticamente a Trigoria – afferma Pettinari – Il punto di riferimento non può che essere lui». Nella sua carriera, il nuovo attaccante del Lecce, classe ‘92, vanta 7 presenze in A e 199 in B. Conosce quindi bene la serie cadetta. «Nelle ultime stagioni, le squadre neo promosse hanno fatto sempre bene – dice Pettinari – E’ fondamentale disporre di un gruppo solido e coeso e di una valida organizzazione di gioco, oltre che di calciatori di buona caratura tecnica, molti dei quali conoscano le insidie del campionato, che è molto equilibrato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie