Lunedì 20 Gennaio 2020 | 03:43

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

serie B

Fedele, la scelta giusta
«Il Foggia mi intriga»

Il club dauno ha acquistato a titolo definitivo dal Carpi il centrocampista svizzero

Fedele, la scelta giusta«Il Foggia mi intriga»

Raffaele Fiorella

FOGGIA Idee chiare, motivazioni forti, voglia di cominciare l’esperienza con la maglia rossonera. Matteo Fedele apre un nuovo capitolo della sua carriera. Dopo il Bari, il Foggia. Il centrocampista svizzero resta in Puglia: è ufficialmente un nuovo calciatore della formazione allenata da Giovanni Stroppa; arriva dal Carpi a titolo definitivo, per una cifra pari a circa 250mila euro ed ha firmato un contratto triennale. «Il Foggia è un club che mi ispira molto - le prime parole del neo acquisto rossonero -. Sono molto contento di aver firmato, ho una voglia incredibile di giocare, di mangiare il campo. Non vedo l’ora di iniziare».

Nato a Losanna il 20 luglio 1992, Fedele ha cominciato la carriera nelle giovanili del Losanna e dei francesi del Lilla; poi il ritorno in Svizzera e le esperienze con il Sion e il Grasshopper, società con le quali, tra il 2012 e il 2015, ha collezionato 38 presenze nella massima serie del calcio elvetico. Infine, il passaggio in Italia: con il Carpi 8 presenze in A e una in Serie B, prima di trasferirsi al Bari, club con cui, nella passata stagione, ha giocato 25 partite del campionato cadetto, realizzando 4 reti. Ora la tappa rossonera. «Foggia è una città che merita la Serie A, ha una tifoseria che non hanno neanche molte società del massimo campionato italiano», sottolinea il mediano elvetico, che dopo aver firmato il contratto, visitato lo stadio “Zaccheria” e preso confidenza con il terreno di gioco, ha sostenuto le visite mediche.

A parlargli del Foggia Franco Brienza, suo compagno di squadra nella passata stagione con la maglia del Bari ed ex rossonero: «Mi sono documentato sulla città e sul club, ho parlato con CBrienza, che mi ha detto cose molto belle di Foggia – rivela Fedele -. Così, mi sono convinto che Foggia è il posto giusto dove potermi rilanciare, negli ultimi tempi ho avuto un po’ di sfortuna». Alti e bassi per il mediano nella scorsa stagione con il Bari, e una settimana “da montagne russe”, a novembre: l’autogol nella partita casalinga con lo Spezia, poi il pronto riscatto grazie alla rete realizzata nella successiva gara interna con il Carpi, finita 2-0. Bari che nelle scorse settimane ha provato a riportare in biancorosso il centrocampista svizzero.

Sulle sue tracce c’era anche il Brescia. L’ha spuntata il Foggia, che lo ha acquistato a titolo definitivo. Tre anni di contratto, fino al 30 giugno 2020. «La società ha creduto fortemente in me - conclude Fedele - ed io voglio dare tutto per questa maglia, per questa società e per la sua tifoseria». L’acquisto del duttile mediano elvetico - può giocare da mezz’ala, centrocampista centrale e trequartista - è l’ottava operazione in entrata perfezionata dalla società rossonera in questa sessione estiva della campagna trasferimenti, che si concluderà il 31 agosto prossimo alle 23: ottavo rinforzo dopo il centrocampista e attaccante esterno Elio Calderini, i laterali d’attacco Manuel Milinkovic e Francesco Fedato, il terzino sinistro Alessandro Celli, l’esperto portiere Ivan Pelizzoli, il giovane centrocampista francese Kyllan Ramé e la punta centrale Giacomo Beretta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie