Martedì 27 Settembre 2022 | 17:40

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

Serie C

Il Foggia batte l'Avellino: 2-0

Il Foggia batte l'Avellino: 2-0

Foto Maizzi

Due reti timbrate da Merola e Curcio, il Foggia incontrerà nei play off, allo Zaccheria contro la Turris

24 Aprile 2022

Redazione online

FOGGIA - Il Foggia riesce nell’impresa di battere l’Avellino, in uno Zaccheria mezzo vuoto a causa della squalifica inferta alle 2 curve per i fatti accaduti contro il Catanzaro. I rossoneri hanno surclassato gli irpini in qualità e in quantità, mostrando nuovamente una condizione fisica eccellente, in vista degli spareggi promozione di maggio. (Foto Maizzi)

Due reti timbrate da Merola e Curcio, il Foggia incontrerà nei play off, allo Zaccheria contro la Turris.

Foggia (4-3-3): Dalmasso; Martino, Sciacca, Girasole, Rizzo (82′ Nicolao); Rocca (72′ Garofalo), Petermann, Gallo; Merola (58′ Vitali), Curcio (82′ Ferrante), Di Grazia (58′ Turchetta)
A disposizione: Volpe, Garattoni, Di Pasquale, Rizzo Pinna, Ferrante, Vitali, Maselli, Garofalo, Turchetta, Tuzzo, Di Paolantonio, Nicolao
Allenatore: Zeman

Avellino (3-5-2):Forte; Silvestri, Dossena, Bove, Ciancio (81 Rizzo), Carriero, Aloi, Mastalli (46′ Micovschi), Mignanelli (46′ Matera), Kanoute (66′ Kragl), Murano (81′ Plescia)
A disposizione: Pane, Pizzella, Rizzo, Scognamiglio, Plescia, Mocanu, Matera, Micovschi, Stanzione, Kragl
Allenatore: Gautieri

Arbitro: Claudio Panettella di Gallarate (Assistenti: Salvalaglio di Legnano, Lazzaroni di Udine. Quarto Ufficiale: Guerra di Venosa)

Reti: 8′ Merola (FG), 54′ Curcio (FG)

Ammoniti: 15′ Bove (AV), 20′ Scognamiglio (AV), 49′ Silvestri (AV), 51′ Matera (AV), 67′ Petermann (FG), 91′ Gallo (FG)

Espulsi: 33′ Aloi (AV)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725