Sabato 08 Agosto 2020 | 12:08

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, scattato il conto alla rovescia presto un summit fra i De Laurentiis

Bari, scattato il conto alla rovescia: presto un summit fra i De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccenel Leccese
Pesanti offese a Mattarella sui social: carabinieri a casa di un salentino

Pesanti offese a Mattarella sui social: carabinieri a casa di un salentino

 
Baril'episodio
Bari, aggredisce e minaccia i poliziotti del Policlinico: arrestato 49enne

Bari, aggredisce e minaccia i poliziotti del Policlinico: arrestato 49enne

 
PotenzaSERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
MateraL'INTERVISTA
Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

 
BatIL PROGETTO
Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

 
FoggiaMALTEMPO
Sulla Capitanata la pioggia di 8 mesi

Sulla Capitanata la pioggia di 8 mesi: pomodori compromessi, agricoltori stremati

 
TarantoIL PROGETTO
Massafra, nell’ex hotel un centro di ricerca

Massafra, nell’ex hotel un centro di ricerca

 

i più letti

Serie B

Perugia - Foggia 3-0, amara fine dell'anno per i rossoneri

Gli uomini di Padalino non abbandonano la parte bassa della classifica

Perugia - Foggia 3-0, amara fine dell'anno per i rossoneri

Il Perugia ritrova la gioia della vittoria nell’ultimo impegno interno del 2018. I biancorossi di Nesta, nel 18/o turno di B, hanno battuto 3-0 il Foggia, che resta nelle parti basse della classifica ad un turno dalla fine del girone di andata. Nel gelo del Curi parte meglio la squadra di casa, vicina al gol al 7' con un tiro dal limite di Verre e un colpo di testa di Han. E’ però dell’ivoriano Kouan il primo sigillo, al 13' grazie ad un contropiede di Kingsley. Il Foggia di Padalino reagisce con Galano, ma al 27' c'è la doppietta di Kouan. Allo scadere sussulto pugliese di Gori. Nella ripresa arrivano i cambi ma gli equilibri restano gli stessi. I biancorossi sono sempre più vicini al gol, il Foggia cresce quando entra Mazzeo, ma il suo sinistro al 33' è alto. Nel finale, in pieno recupero, Vido firma l’ultima gioia biancorossa confezionata davanti a 8.015 spettatori, fra i quali il presidente dell’Associazione Italiana Arbitri Marcello Nicchi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie