Martedì 04 Agosto 2020 | 09:45

Il Biancorosso

serie C
Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido: grave 52enne, arrestata moglie

 
BariIl caso
Bari, Petruzzelli contro Amiu: «Niente personale per estendere il porta a porta e si assume un nuovo dirigente»

Bari, Petruzzelli contro Amiu: «Niente personale per estendere il porta a porta e si assume un nuovo dirigente»

 
TarantoA Torricella
Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

 
PotenzaAutomobilismo
Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

 
Homel'allarme
Coldiretti: da metà giugno 1400 incendi in Salento, a fuoco ulivi malati di Xylella

Coldiretti: da metà giugno 1400 incendi in Salento, a fuoco ulivi malati di Xylella

 
Materal'emergenza
Ferrandina, arrivano i migranti ma fra tanti timori

Ferrandina: arrivano i migranti ma fra tanti timori

 
BatBarriere architettoniche
Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

 

i più letti

Serie B

Calcio, il Foggia pareggia col Brescia: 2-2

Finisce 2-2 nello Zaccheria, con un pizzico di sfortuna per il Foggia per i due legni colpiti in una partita piacevole e resa più difficile per i padroni di casa dopo l’espulsione del difensore Camporese per un fallo evitabile a metà campo

Calcio, il Foggia pareggia col Brescia: 2-2

Foto Maizzi

FOGGIA - Brescia ben organizzato, bravo a creare occasioni contro un Foggia che colpisce un palo e una traversa, prima di subire il pareggio su una micidiale punizione di Tremolada nella fase finale della partita. Finisce 2-2 nello Zaccheria, con un pizzico di sfortuna per il Foggia per i due legni colpiti in una partita piacevole e resa più difficile per i padroni di casa dopo l’espulsione del difensore Camporese per un fallo evitabile a metà campo.

Al primo vero affondo il Foggia segna. Al 6' Zambelli riceve da un fallo laterale un buona palla in area di rigore, servizio al centro per l’accorrente Mazzeo che di testa batte Andreacci. Passano 8' e il Brescia pareggia con Torregrossa, bravo a sfuggire alle maglie difensive rossonere. Il Brescia ci crede più del Foggia e a tratti mostra la sua superiorità in campo. Il Foggia reagisce e in una mischia in area di rigore il pallone schizza sulla traversa su tocco finale di Camporese. La ripresa si apre con Deli protagonista al 50', ma il palo gli nega la gioia della rete. Un minuto dopo Mazzeo serve bene Gerbo che lascia partire da fuori aria un tiro imprendibile per Andreacci. Raddoppio del Foggia che però deve restare l’ultima mezz'ora in 10. Il tecnico Grassadonia è costretto a tirare fuori dalla mischia Deli per mettere il difensore Tonucci. Per dare respiro a Mazzeo fa il suo ritorno allo Zaccheria l’attaccante Pietro Iemmello. Ma il Brescia mette alle corde il Foggia. E il neoentrato Tremolada raggiunge il pareggio su una punizione ben calibrata. Per i padroni di casa due settimane di riposo e l'attesa dell’appello per i punti di penalizzazione che potrebbero cambiare il cammino in questo campionato. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie