Lunedì 20 Maggio 2019 | 12:39

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Foggia, contro i play out negati società farà ricorso al Tar

Foggia, contro i play out negati società farà ricorso al Tar

 
Retrocessione in C
Il Foggia calcio resta in trance: i tifosi vogliono giustizia

Il Foggia calcio resta in trance: i tifosi vogliono giustizia

 
Il punto
Foggia retrocesso 2 volte: un golpe antisportivo da «repubblica delle banane»

Foggia retrocesso 2 volte: un golpe antisportivo da «repubblica delle banane»

 
La sentenza
Serie B: Palermo retrocede in Lega Pro, Foggia ripescato per i play-out

Serie B: Palermo retrocede in Lega Pro ma per il Foggia niente play-out

 
Serie B
Il Foggia di Grassadonia retrocede in C, non basta il gol di Iemmello

Il Foggia di Grassadonia retrocede in C, non basta il gol di Iemmello

 
Serie B
Rigore decisivo, Foggia batte Perugia 1-0

Rigore decisivo, Foggia batte Perugia 1-0

 
Ha vinto 3-1
Foggia batte la Salernitana, prosegue la corsa ai play out

Foggia batte la Salernitana, prosegue la corsa ai play out

 
Serie B
Il Foggia perde al 91esimo: trasferta amara a Cremona

Il Foggia perde al 91esimo: trasferta amara a Cremona

 
Serie B
Calcio, allo Zaccheria il Foggia pareggia con il Livorno: 2-2

Calcio, allo Zaccheria il Foggia pareggia con il Livorno: 2-2

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Speciale Elezioni 2019L'inchiesta
Elezioni a Bari, «Il Municipio 4 è in crisi sia il primo della lista»

Elezioni a Bari, «Il Municipio 4 è in crisi sia il primo della lista»

 
LecceÈ salentino
Il rap «in divisa» di Revman, poliziotto che canta la legalità

Il rap «in divisa» di Revman, poliziotto che canta la legalità

 
BatL'indagine
Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 
TarantoMagna Grecia Awards
«Trasmetto ai giovani l'esempio di mio padre»: a Taranto Fiammetta Borsellino

«Trasmetto ai giovani l'esempio di mio padre»: a Taranto Fiammetta Borsellino

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 

i più letti

Aspettando il Palermo

Foggia, ritorno alla normalità: Fares presidente

Il commissariamento agli sgoccioli: nominato il nuovo Cda

Foggia, ritorno alla normalità: Fares presidente

Il commiato di Giannetti e Ardito

FOGGIA - Testa al campo e all’impegnativa partita casalinga di domani contro il Palermo (calcio d’inizio alle 21). Ma nel Foggia Calcio c’è fermento anche sul versante societario. Il commissariamento giudiziale è agli sgoccioli: terminerà mercoledì prossimo. Così, ieri pomeriggio il club ha nominato il nuovo consiglio d’amministrazione, che sarà operativo a partire dal 20 settembre. Lucio Fares torna a ricoprire la carica di presidente. Il commercialista foggiano, 51 anni, uomo di fiducia dei proprietari del club (i fratelli Franco e Fedele Sannella), a luglio scorso è stato prosciolto dalle accuse mossegli dalla Procura federale nell’ambito del processo sportivo che ha visto il Foggia Calcio imputato per presunti illeciti amministrativi commessi nelle stagioni di Lega Pro 2015/16 e 2016/17.

«L’assemblea del Foggia Calcio si è riunita ed ha provveduto alla nomina del nuovo consiglio di amministrazione, che subentrerà alla gestione commissariale - rende noto il club rossonero attraverso un comunicato -. Sono stati nominati componenti del consiglio di amministrazione Lucio Fares, che assume la carica di presidente, e i consiglieri Francesco Arcuri e Michele Varraso. Il nuovo consiglio di amministrazione si insedierà ufficialmente il prossimo 20 settembre». Non fanno parte del nuovo cda i patron Franco e Fedele Sannella, che devono scontare le inibizioni scaturite dal processo sportivo e stabilite due mesi fa dalla Corte federale d’appello (al momento pari a tre anni per Fedele Sannella e un anno per Franco Sannella).
Per il club rossonero si tratta di un ritorno alla normalità dopo sei mesi di commissariamento giudiziale cominciati il 19 marzo scorso, disposti dal Tribunale di Milano in seguito all’inchiesta giudiziaria che ha portato agli arresti dell’ex vice presidente rossonero Massimo Curci (ancora in carcere) e del patron Fedele Sannella, rimesso in libertà l’8 giugno scorso dopo aver trascorso quattro mesi e mezzo fra carcere e arresti domiciliari.

Si chiude, dunque, la fase commissariale affidata al commercialista barese Nicola Giannetti e al suo collaboratore, l’avvocato Francesco Ardito. In una nota di saluto, Giannetti e Ardito ringraziano «le istituzioni, la stampa, la struttura amministrativa e tecnica della società, chi appare e chi lavora dietro le quinte, il direttore sportivo e i due tecnici che hanno allenato la squadra in questi sei mesi per aver saputo gestire in maniera eccellente i momenti difficili, la proprietà per esserci stata vicina, nel rispetto dei ruoli, e non aver mai avuto alcun dubbio nel continuare quest’esperienza». «Infine - si legge ancora nel comunicato - un grande grazie ai tifosi: sempre corretti e presenti, mai un comportamento fuori dalla norma, solo tanta passione, amore e affetto per la squadra. I tifosi sono il ricordo più bello di questa nostra esperienza».
Giannetti e Ardito si dicono inoltre certi che «il lavoro del nuovo consiglio d’amministrazione sarà proficuo e consentirà al Foggia Calcio di raggiungere i traguardi che merita per il suo passato e per quello che oggi rappresenta».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400