Mercoledì 20 Marzo 2019 | 02:39

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Il Foggia non va oltre il pari, contro il Cittadella finisce 1-1

Il Foggia non va oltre il pari, contro il Cittadella finisce 1-1 FT

 
Serie B
Grassadonia torna sulla panchina del Foggia Calcio

Grassadonia torna sulla panchina del Foggia Calcio

 
Nella notte
Foggia calcio, attentati contro dirigenti e calciatore società

Foggia calcio, 3 attentati contro dirigenti e calciatori società. «Un'unica regia»

 
Serie B
Foggia, pari col brivido: Kragl non tradisce mai

Foggia, pari col brivido: Kragl non tradisce mai

 
Serie B
IL Lecce batte il Verona 2-1Foggia pareggia 2-2 ad Ascoli

IL Lecce batte il Verona 2-1

 
Allo Zaccheria
Serie B, pari per Foggia e Benevento, finisce 1-1

Serie B, pari per Foggia e Benevento, finisce 1-1

 
Serie B
Il Foggia si prepara allo sprint due mesi e mezzo ad alta velocità

Il Foggia si prepara allo sprint due mesi e mezzo ad alta velocità

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni

Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni: il video

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeVerso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
BariAlla Casa del Popolo di Bari
Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

 
TarantoL'operazione
Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

 
FoggiaDalla Toscana alla Puglia
Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

 
BatIl Puttilli
Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

 
BrindisiL'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
MateraDalla Finanza
Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Calciomercato

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

Giorni di fuoco per il ds che va a caccia di almeno tre rinforzi

Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Il ds Nember

FOGGIA - Tre giorni alla chiusura del calciomercato (gong il 17 agosto alle 20). Tre - almeno - sono anche i rinforzi di cui il Foggia ha bisogno per completare l’organico. Sarà un rush finale intenso per il club rossonero: trattative da approfondire, affari da perfezionare. Il direttore sportivo Nember è al lavoro per mettere a disposizione del tecnico Grassadonia altri innesti, per tutti i reparti. Sulla scorta di come al momento è composto l’organico e di ciò che si è visto nel pre-campionato (amichevoli e gara di Coppa Italia persa 1-3, in casa, contro il Catania), occorre aggiungere qualità ed esperienza soprattutto alla difesa e al centrocampo, ma potrebbe muoversi ancora qualcosa pure in relazione all’attacco, in entrata e in uscita.

Indicativamente, il Foggia potrebbe acquistare ancora un difensore, un centrocampista ed un attaccante. Per la difesa c’è necessità di un innesto per completare numericamente il reparto ed avere due opzioni per ognuna delle tre caselle della retroguardia, considerato che Grassadonia ha lavorato finora sulla difesa a tre e sembra orientato ad insistere su questo assetto difensivo, al di là delle scelte tattiche che verranno fatte per la linea mediana e l’attacco: il tecnico ex Paganese e Pro Vercelli sta infatti puntando sul 3-5-2 (il modulo della rimonta rossonera nel girone di ritorno dello scorso campionato) ma non è da escludere che possa, nel corso della stagione, propendere anche per altri sistemi di gioco, come il 3-4-2-1, con due mezze punte ed un attaccante centrale. Il reparto arretrato ha bisogno di un centrale, preferibilmente mancino, considerato che solo Ranieri è un sinistro naturale (Martinelli, Tonucci, Camporese e Loiacono sono destri).

Per il centrocampo, dopo l’acquisto della mezz’ala ex Bari Busellato, Grassadonia ha chiesto un vice Deli: un’alternativa all’interno romano (in questo momento infortunato); un calciatore duttile, in grado di giocare da mezz’ala sinistra e all’occorrenza anche da trequartista o mezza punta. L’ideale sarebbe un centrocampista capace di ricoprire anche il ruolo di regista, per non correre il rischio che la squadra, in cabina di regia, sia troppo leggera solo con i giovani Carraro e Ramé, per quanto la società nutra molta fiducia in Carraro, scuola Inter, ex Pescara e preso in prestito dall’Atalanta. Intanto, è stato messo sotto contratto il centrocampista Matteo Arena, classe ‘99, cresciuto nel settore giovanile del Bari e nella stagione scorsa in forza al Trani, in Eccellenza. Potrebbe, infine, arrivare un rinforzo anche per la prima linea, con caratteristiche complementari a quelle delle altre punte in organico, in particolare di Iemmello, Mazzeo e Gori. Non va escluso che possa partire almeno un attaccante fra Nicastro (richiesto da diversi club di B) e Floriano.

Fermento anche nelle uscite: definita la risoluzione del contratto con il portiere Guarna; ceduto il mediano Sicurella in prestito al Pro Piacenza (Serie C). Nella lista dei giocatori in esubero restano, ancora, Empereur, Celli, Maza e Fedato. Il difensore brasiliano piace al Verona di Grosso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400