Domenica 23 Settembre 2018 | 06:59

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

calcio

Cittadella-Bari
bel gioco
nessun gol

il tecnico del Bari Fabio Grosso

CITTADELLA - BARI 0-0

CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso 6.5; Pelagatti 7, Scaglia 6.5, Varnier 7, Salvi 6,5; Schenetti 6 (36' st Pasa sv), Iori 6,5, Settembrini 7; Chiaretti 6,5; Vido 6,5 (28' st Arrighini 6), Kouamè 6 (25' st Strizzolo 6). In panchina: Paleari, Lora, Pezzi, Adorni, Caccin, Maniero, Fasolo. Allenatore: Venturato 6.5
BARI (4-3-3): Micai 7; Anderson 6, Diakite 6 (37' st Empereur sv), Marrone 6.5, Balkovec 7; Tello 6, Basha 6.5, Henderson 6 (28'st Galano 6); Cissè 6, Kozak 5.5 (20' st Brienza 6), Improta 6. In panchina: De Lucia, Conti, Sabelli, D’Elia, Busellato, Cassani, Iocolano, Nenè, Andrada. Allenatore: Grosso 6.5

ARBITRO:La Penna di Roma 7 NOTE: giornata piovosa, terreno in buone condizioni, spettatori 3828 per un incasso di 21.387 euro. Ammoniti Vido, Henderson. Angoli 10-2 per il Cittadella. Recupero: 0'; 4'.

Finisce a reti inviolate la sfida del Tombolato tra Cittadella e Bari, che tengono a distanza le inseguitrici e restano saldamente in zona playoff. Nel primo tempo i granata sfiorano il vantaggio al 34' con Iori, fermato da un intervento miracoloso di Micai; nella ripresa il Cittadella continua a macinare gioco e spreca un’altra occasione al 35', quando Arrighini riceve palla sottoporta da Strizzolo e calcia incredibilmente fuori. Dal canto suo, il Bari reclama per una spinta in area di Varnier su Kozak al 5' della ripresa.

GROSSO: UN PUNTO IMPORTANTE - «Il risultato alla fine è giusto fra due squadre che hanno provato a superarsi, non ci sono riuscite, e portano a casa un punto importante»: lo ha detto il tecnico del Bari Fabio Grosso alla fine della gara pareggiata in Veneto contro il Cittadella. «Dovevamo avere più coraggio nel primo tempo. Invece - ha spiegato analizzando la gara - ci siamo schiacciati lasciando un po' più il possesso agli avversari. Quando ci abbiamo creduto, siamo arrivati facilmente al cross creando qualche occasione. Nella ripresa, abbiamo preso il possesso del gioco e messo i presupposti per passare in vantaggio. Nel finale sono usciti nuovamente loro, hanno creato un’occasione importante per sbloccarla». Sul futuro: «Il percorso, da qui alla fine, è difficile - ha concluso - con tanti punti a disposizione. Va affrontato con l'entusiasmo giusto, la coesione e la positività di tutto l'ambiente».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • arlecchino

    17 Marzo 2018 - 20:08

    HO VISTO IL BARI FARE UNA BRUTTA PARTITA SENZA EFFETTUARE UN TIRO IN PORTA ED UNA SQUADRA SPEZZATA IN DUE DIFESA-CENTROCAMPO E DAVANTI 1 o 2 IN ATTACCO .... E QUANDO SEGNI

    Rispondi

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

 
Pesce crudo, amore e fantasia, De Laurentiis: «Bari, sei veramente fantastica»

Bari, Decaro consegna le chiavi
del San Nicola a De Laurentiis

 
Bari, 6-0 con l'AltamuraAbbonamento a quota 3.600

Bari vince 6-0 con l'Altamura
Abbonamenti a quota 3.600

 
«Stop all’uso del S. Nicola» Giancaspro contro tutti: oggi la decisione del TAR

Bari, primo no del Tar a Giancaspro
Decaro: cancelli il nome della città

 
Bari, da domani in edicola torna il BiancorossoScopri le anticipazioni in diretta con la Gazzetta

Bari, torna in edicola il Biancorosso
Curiosità, storie e approfondimenti
Tutte le novità: segui la diretta

 
Calcio, è «Barimania»: in tre giorni vendute 4650 fidelity card

Calcio, è «Barimania» in tre giorni vendute 4650 fidelity card

 
Il Bari e quel tridente fantasiaaspettando la ciliegina Brienza

Il Bari e quel tridente fantasia
aspettando la ciliegina Brienza

 
Messina - Bari, segui la diretta

Messina-Bari 0-3, i biancorossi iniziano bene nuova avventura

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS