Sabato 19 Gennaio 2019 | 15:34

L'ex capitano

Bari, Ciccio Brienza verso
il sì al rientro in squadra

Sarebbe il colpo più ad effetto per la neonata società della famiglia De Laurentiis

Bari, Ciccio Brienza versoil sì al rientro in squadra

BARI - Manca davvero poco per riabbracciare l’ultimo idolo del San Nicola. Franco Brienza è sul punto di tornare al Bari, compiendo la scelta più coraggiosa della sua gloriosa carriera: a 39 anni, infatti, il fantasista di Cantù è davvero pronto a scendere in serie D ed aiutare il club biancorosso a riprendersi il professionismo. Sarebbe il colpo più ad effetto per la neonata società della famiglia De Laurentiis. Brienza, che con i galletti ha trascorso le ultime due stagioni collezionando 56 presenze e nove reti, sta valutando la proposta che gli è stata recapitata ieri dalla dirigenza barese: l’accordo sarebbe annuale, poi si valuterà se il giocatore vorrà o meno proseguire il percorso agonistico. In caso di fumata bianca, «Ciccio» potrebbe aggregarsi alla squadra direttamente la prossima settimana, a Bari.

A proposito di ex, si valuta il difensore Valerio Di Cesare (fuori lista al Parma e già in Puglia dall’estate 2015 a gennaio 2017), ma l’operazione è complessa sul piano economico. In entrata, però, ci sono altri colpi. In via di definizione gli arrivi delle punte Simone Simeri e Mauro Bollino (ha rescisso con la Sicula Leonzio) , si allena già in ritiro il difensore classe 2000 Alessandro Mutti, proveniente dal Derthona. A stretto giro, dovrebbero essere perfezionate le acquisizioni del terzino destro Mattia Gioria (18 anni) e del 19enne difensore Cosimo Nannini. Tra gli under, si attende il via libera dal Napoli per il portiere Marfella, il terzino D’Ignazio, il centrocampista Acunzo, l’esterno Liguori. Piace, inoltre, il centrocampista Filippo Lora, 24 anni, svincolato dal Cittadella. [D. Lat.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400