Giovedì 21 Marzo 2019 | 04:56

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

latiano

Tributi, quanto
incassa il Comune?

I quesiti di un’associazione sul pagamento dell’occupazione del suolo pubblico «Tosap»

Latiano ricorda 20 anni dopoprof. Sbrollini ucciso in strada

LATIANO - Domanda: ma si pagano le tasse comunali, compresi i tributi minori, come per esempio la Tosap (per l'occupazione di suolo pubblico)? A porre questa domanda «retorica» al primo cittadino è stata, anche questa volta l'Associazione culturale «L'isola che non c'è» che sulla propria pagina Facebook due settimane fa ha sollevato il caso. Un interrogativo talmente banale che ad oggi, per esempio, non si conoscerebbero i motivi riguardo al presunto ritardo del pagamento della Tosap per un cantiere aperto da oltre un anno nel centro del paese; nè quale potrebbe essere in questo caso l'importo che il Comune andrebbe ad incassare (anche se pare che le procedure sono state ora finalmente avviate).

«Latiano - si legge nel post pubblicato giorni fa dall'Associazione -, il nostro bellissimo paese sembra uno degli esempi più interessanti di democrazia autogestita. (Cioè ognuno sembra essere libero di fare come crede). Per risolvere il problema degli ambulanti abusivi, per esempio, il Comune si è visto costretto ad intervenire solo dopo una denuncia da parte dei commercianti in regola (che pagano le tasse)»: la scorsa settimana per far sgomberare le bancarelle abusive sono intervenuti insieme ai vigili Urbani e ai militari della locale stazione dei Cc anche i colleghi della Tutela Agroalimentari di Salerno.

«Anche per quanto riguarda i tributi minori a Latiano - scriveva l'Assocazione - sembra esserci una sorta di liberismo del mercato. Un esempio? La cartellonistica pubblicitaria. Agli uffici comunali non risulterebbe alcun pagamento della tassa di affissione per le vele pubblicitarie che per diverse settimane “hanno sventolato” nei pressi di via San Vito». Poi rimosse (ndr).

Stessa «disattenzione» sembra esserci sul controllo delle impalcature dei cantieri edili. Mentre la legge prevede per questi ponteggi il pagamento per occupazione di suolo pubblico (Tosap), in alcuni casi ciò non avverrebbe con puntualità nonostante il meccanismo dovrebbe essere automatico: ogni licenza edilizia approvata va comunicata all’ufficio Tributi che a sua volta incarica la polizia urbana a verificare.

L’Associazione su questo argomento ben due settimane fa ha posto un quesito al sindaco, al Comando di Polizia urbana, agli Uffici comunali Tributi e Lavori pubblici chiedendo: A quanto ammontano nel bilancio del Comune i ricavi di questi tributi minori? Quali indagini vengono fatte dall’Ufficio Tributi e dalla polizia urbana per verificare eventuali evasioni così come pare avviene invece per i passi carrabili e scivoli (sui quali sembra esserci un maggiore controllo)? A quanto ammontano gli incassi per l’occupazione del suolo pubblico da parte degli ambulanti che frequentano il mercato settimanale del venerdì?

L'associazione concludeva con una considerazione: «forse una indagine amministrativa interna potrebbe aiutare lo stesso ente a trovare soluzioni per risolvere problemi “dovuti alla carenza di fondi” (così dicono gli amministratori ogni volta che si batte cassa) anche quando si tratta di poche centinaia di euro: come per esempio nel caso delle 14 lampade rotte nei giardini e i tappetini sotto alle altalene nel parco giochi ancora rotti». Lampioni e tappetini che a distanza di due settimane dalla pubblicazione del post sono ancora spenti e rotti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400