Venerdì 22 Marzo 2019 | 12:03

NEWS DALLA SEZIONE

A brindisi
In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

 
Nel Brindisino
Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

 
Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiA brindisi
In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

 
BariMusica
Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

 
MateraBeni culturali
Matera, il Fai apre le porte dei siti poco fruibili

Matera, il Fai apre le porte dei siti poco fruibili

 
TarantoSerie D
Taranto calcio, revocata penalizzazione: la vetta è a -7

Taranto calcio, revocata penalizzazione: la vetta è a -7

 
LecceL'iniziativa
Salento, ecco i maratoneti spazzini: sport contro gli zozzoni

Salento, ecco i maratoneti spazzini: sport contro gli zozzoni

 
FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito fucilato vicino casa: forse faida fra rivali

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

ostuni

Uova mal conservate, i Nas
«bloccano» un'azienda avicola

Uova mal conservate i Nas «bloccano» un'azienda avicola

OSTUNI - L’imballaggio delle uova avveniva in un locale al cui interno i carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità (Nas) di Taranto hanno riscontrato una serie di carenze igienico-sanitarie e strutturali. All’esito del controllo, effettuato nei giorni scorsi, dagli investigatori in camice bianco all’interno di un’azienda avicola che ha sede a Ostuni, è stata disposta la sospensione dell’attività di imballaggio delle uova.

Il controllo, eseguito dai carabinieri del Nas in collaborazione con il personale dell’Ispettorato repressione frodi di Lecce e del Servizio veterinario dell’Asl di Brindisi, all’interno dell’azienda avicola ostunese ha portato alla luce, tra le altre cose, la circostanza che le uova erano conservate in condizioni non certo ottimali. C’è dell’altro. Gli ispettori hanno anche trovato all’interno dello stabilimento farmaci veterinari che erano detenuti in assenza di prescrizione medica (che è obbligatoria per legge) e della relativa documentazione inerente l’acquisto.

Il titolare dell’azienda avicola con annesso centro di imballaggio uova – U.A., 82 anni, ostunese – è stato denunciato in stato di libertà alla magistratura. A conclusione del controllo i militari dell’Arma del Nas hanno posto sotto sequestro 2.400 uova e tre confezioni di farmaci veterinari. Il provvedimento di sequestro si è reso necessario, alla luce del cattivo stato di conservazione in cui i carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità hanno trovato le uova, per evitare che quegli alimenti potessero arrivare sulle tavole di ignari consumatori. Ulteriori accertamenti saranno eseguiti nei prossimi giorni per cercare di tracciare la filiera attraverso la quale i medicinali veterinari sono arrivati nell’azienda ostunese.

«Il valore dell’infrastruttura che è stata sottoposta a controllo – hanno reso noto gli stessi carabinieri con una nota stampa del comando provinciale di Brindisi dell’Arma – ammonta a circa 500mila euro». [m. mong.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400