Sabato 16 Febbraio 2019 | 05:01

NEWS DALLA SEZIONE

Provoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
Sulla via di San Vito
Brindisi, cc scoprono casolare con 50 africani tra droga e degrado, un arresto

Brindisi, scoperti 50 africani in casolare tra droga e degrado: un arresto

 
La rapina a Brindisi
Brindisi, legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

Legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

 
Dai cc di Brindisi Casale
Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

 
Il caso
Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

 
La rapina
Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

 
Sequestrati anche 30 kg di pesce
carabinieri Nas

Latiano, lavavano pesce con acqua contaminata: ristorante sospeso

 
NEL RIONE SANT'ANGELO
Brindisi, 2 fratelli minacciati con la pistola: «I cellulari o sparo»

Brindisi, 2 fratelli minacciati con la pistola: «I cellulari o sparo»

 
Operazione dei Cc
Carovigno, nel «fortino» 2 quintali di droga: sotto accusa una famiglia

Carovigno, nel «fortino» 2 quintali di droga: sotto accusa una famiglia

 
Lotta alla droga
Carovigno, beccato mentre spacciava cocaina: arrestato 42enne

Carovigno, preso dai Cc 42enne mentre spacciava cocaina

 
Al Perrino
Brindisi, si esercita in sala operatoria su carne animale: ginecologo sotto procedimento

Brindisi, si esercita in sala operatoria su carne animale: ginecologo sotto accusa

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

brindisi

Due oasi protette
in un'unica sinergia

Siglato accordo alla Regione tra la riserva dello Stato di Torre Guaceto e il parco regionale delle Dune costiere

torre guaceto

BRINDISI - Un protocollo d’intesa che crea una sinergia tra due oasi protette del Brindisino, la riserva dello Stato di Torre Guaceto e il parco regionale delle Dune costiere, è stata siglata ieri dall’assessore regionale alle Politiche del Territorio Alfonso Pisicchio e dai presidenti dei due consorzi di gestione Mario Tafaro e Enzo Lavarra.

L’oasi Wwf di Torre Guaceto si trova tra Brindisi e Carovigno, il parco delle dune costiere invece comprende il territorio di Ostuni e Fasano.

«I due presidenti, Lavarra e Tafaro - ha dichiarato Pisicchio - sono gli anticipatori di un’idea che è quella di mettere insieme tutte le bellezze e le qualità del territorio». Per il presidente del Consorzio di gestione del Parco naturale regionale delle Dune Costiere, Enzo Lavarra, «questo protocollo è un primo esperimento pilota di una logica integrativa del sistema delle aree protette». «L’idea di mettersi insieme il patrimonio naturalistico dei due Consorzi - ha detto il prefetto Mario Tafaro, che presiede il consorzio di gestione di Guaceto - è nata dal presidente Lavarra e, a dir la verità, io sono stato subito consenziente perché credo che per rendere un buon servizio al territorio e alla sua natura, occorra eliminare le barriere tra gli enti che insistono nella regione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400