Lunedì 20 Gennaio 2020 | 06:43

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

indagini

Brindisi, nigeriano
ucciso nel suo appartemento

polizia

BRINDISI - Una lite furibonda, nel cuore della notte e in pieno centro, a Brindisi. Poi la richiesta di soccorsi e il ritrovamento, in un appartamento, del corpo di un giovane nigeriano ucciso con due coltellate al torace. La vittima, Callistus Imoyera, aveva 24 anni e per l’omicidio è indagata una giovane donna, sua convivente e connazionale. Sull'accaduto indaga la squadra mobile che sta valutando con la procura di Brindisi se disporre una misura restrittiva nei confronti della donna.

Il pm Giampiero Nascimbeni conferirà l’incarico per l'autopsia al medico legale Antonio Carusi, ma sarebbe già chiaro che ad uccidere il ragazzo è stato in particolare un fendente che lo ha trafitto al polmone. A quanto è emerso finora sembrerebbe che il delitto sia maturato in un contesto del tutto privato nel corso di una discussione sorta nell’ambito di un rapporto di coppia. I toni della lite erano così accesi che le grida sono state sentite dai vicini. L’epilogo, le cui modalità esecutive sono ancora da chiarire, ha avuto luogo nell’abitazione che Imoyera condivideva con altri connazionali oltre che con la donna. Attorno all’1.30 è stato lanciato l'allarme.

E’ giunto sul posto personale del 118 che ha tentato invano di rianimare il 24enne per cui non c'era più nulla da fare. E' stato eseguito un sopralluogo, la scientifica ha effettuato i rilievi. Sono poi stati ascoltati alcuni connazionali che vivono in via Bastioni Carlo V, dove si sono verificati i fatti, alcuni dei quali condividevano l’alloggio con la vittima. Si tratta di immigrati che hanno un regolare permesso di soggiorno, in gran parte sono richiedenti asilo. Tutti gli elementi raccolti sembrano convergere su un movente legato al rapporto che c'era tra il giovane e la sua convivente. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie