Mercoledì 26 Settembre 2018 | 03:27

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

san vito

«Maltratta moglie per 20 anni
e le nega il mantenimento»

I carabinieri hanno messo fine all'incubo di una donna

«Maltratta la moglie per 20 anni e le nega assegno di mantenimento»

SAN VITO - Non solo per venti anni – sono davvero tanti – ha reso la vita della moglie un inferno sulla terra, ma quando finalmente la donna ha trovato il coraggio di lasciarlo non le ha versato l’assegno di mantenimento stabilito dal giudice. Di conseguenza oggi la donna vive in stato di indigenza, perché non ha un lavoro e non ha alcuna fonte di reddito.

A conclusione di un certosino lavoro di indagine, che è consistito nel ricostruire quattro lustri di vessazioni, minacce, aggressioni verbali e violenze fisiche, i carabinieri della stazione di San Vito dei Normanni hanno formalizzato una denuncia in stato di libertà a carico di V.T., 46 anni, sanvitese, per maltrattamenti in famiglia continuati. All’uomo è stata appioppata anche una denuncia per omessa custodia di armi. All’atto del controllo, eseguito sempre dai militari dell’Arma della stazione di san Vito, è emerso che il 46enne non custodiva un fucile calibro 12 e una pistola calibro 7,65, che deteneva con regolare permesso, con le cautele imposte dalla legge. Le armi sono state poste sotto sequestro dai CC.

Venti anni di soprusi e non lo ha mai denunciato: accade spesso, purtroppo. Vuoi per il timore di mettere nei guai una persona a cui, nonostante tutto, si vuole bene, per evitare di far sapere agli altri quello che si è vissuto, molte donne continuano a non denunciare i loro mariti-aguzzini. Quando, finalmente, la moglie del 46enne sanvitese ha trovato il coraggio di bussare alla porta della caserma dei carabinieri e di “confessare” al maresciallo quello che aveva vissuto per vent’anni tra le mura della sua abitazione, l’indagine si è potuta mettere in moto. Gli accertamenti condotti dai militari dell’Arma hanno fatto emergere “ripetute violenze fisiche e psicologiche” poste in essere dall’impiegato nei confronti della moglie per quattro lustri. Non solo. Anche ora che quel matrimonio da incubo è finito il 46enne sanivitese continua a fare del male alla sua ex moglie non versandole l’assegno di mantenimento e costringendola a vivere nella povertà più assoluta.

[Mimmo Mongelli]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Brindisi, litiga con il vicino e fa fuoco: arrestato per tentato omicidio

Brindisi, litiga con il vicino e fa fuoco: arrestato per tentato omicidio

 
Infarto durante la crociera, passeggero soccorso a Brindisi

Infarto durante la crociera, passeggero soccorso a Brindisi

 
Brindisi, rapina a Bancapulia: è caccia al terzo uomo

Brindisi, rapina a Bancapulia:
è caccia al terzo uomo

 
Fasano, il papà della vittima scrive al pirata della strada: «Uomo senza cuore»

Fasano, il papà della vittima scrive al pirata della strada: «Sei senza cuore»

 
San Pietro Vernotico, fa retromarciacon l'auto: investe e uccide la moglie

San Pietro Vernotico, fa retromarcia con l'auto: investe e uccide la moglie

 
Fasano, travolse e uccise 19enne:si costituisce dopo un mese

Fasano, investì e uccise 19enne: si costituisce dopo un mese

 
Brindisi, 85enne muore travolta dal marito mentre fa manovra

Brindisi, 85enne muore travolta dall'auto del marito 

 
Brindisi, Emiliano attacca Toninelli: «Lo vedo imbambolato»

Brindisi, Emiliano attacca Toninelli: «Lo vedo imbambolato»

 

GDM.TV

Buon compleanno Gazzetta del Mezzogiorno: gli auguri dalla Basilicata

130 anni Gazzetta Del Mezzogiorno: l'evento a Potenza

 
Arresti a Foggia e Bari per furti mezzi agricoli: l'operazione

Arresti a Foggia e Bari per furti mezzi agricoli: l'operazione

 
Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 

PHOTONEWS