Domenica 19 Gennaio 2020 | 05:55

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPer Sant'Antonio Abate
Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

 
BatIl caso
Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

 
LecceMoria di tartarughe
Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

 
TarantoI controlli
Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

 
FoggiaLe ricerche
San Severo, a caccia della pantea co i droni

San Severo, caccia alla pantera con i droni

 
MateraL'annuncio
Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

 

i più letti

fasano

Il centro cittadino
a misura di... pedone

Prosegue la riqualificazione della piazza e la chiusura al traffico

Il centro cittadino a misura di... pedone

Tommaso Vetrugno

FASANO - Continua il piano di riqualificazione della centralissima piazza nell’ottica di renderla a misura di pedone, puntando alla chiusura del traffico veicolare. Dopo l’intervento che ha caratterizzato la piccola arteria che collega via San Francesco alla piazza, pronta per il suo debutto, manca solo il taglio del nastro, ecco che nella giornata di ieri hanno fatto la comparsa in piazza gli elementi di arredo urbano. Se si considera che sono anni che non si fa nulla per il cuore della città questo assume un risalto di non poco conto.

Il settore tecnico del Comune con apposita determina dirigenziale, seguendo ovviamente le direttive dello stesso Consiglio comunale, nello specifico la seduta del 30 marzo, ha provveduto a reperire sul mercato numero 6 panche e 5 fioriere. Un piccolo intervento, ma allo stesso tempo colmerà in parte una delle più grosse lacune: l’assenza di idonee panche e di verde. Indubbiamente per la seconda problematica si dovrebbe attendere un azione più radicale per debellare una lacuna che ci si porta dietro da lustri, da quando si decise di non dotare la piazza di alberi o di qualsiasi zona verde. Un problema che è a monte, quindi, quando si è deciso di affidarsi ad un immenso lastricato che se da una parte produce spazio per le manifestazioni, dall’altra presenta uno spazio desolante vuoto quando non vi è la gente a fare da improprio “arredo”.

Ritornando agli interventi che stanno interessando piazza Ciaia, la determina dirigenziale dello scorso 2 novembre, ha dato il via all’acquisto di quanto ricercato sul mercato, affidandosi al Mepa, ed individuando nella ditta Loconsole sas da Bari l’impresa giusta per operare l’acquisto per un impegno di spesa pari ad euro 21.165,048, iva compresa ed inclusi gli oneri di sicurezza. Da premettere che il prezzo a base negoziale era di euro 18mila iva esclusa, l’aggiudicatario ha offerto in sintesi un costo pari a 17.348,70 iva esclusa.

L’acquisto riguarda panca del tipo “Arrow” con piano seduta levigato color granito bianco, marca Bellitalia, materiale conglomerato tipo “granito bianco“, posti a sedere n. 4, dimensioni (lxpxa) cm 255x145,6x40. Le fioriere sono del tipo “Marte” color granito bianco levigata, marca Bellitalia, forma circolare, materiale conglomerato tipo “granito bianco“, dimensioni (lxpxh) cm 190x110 h. L’ufficio ha proceduto alla fornitura, alla luce di un importo inferiore a 40mila euro, mediante affidamento diretto, anche senza previa consultazione di due o più operatori economici.

A completare il quadro degli interventi nell’ottica di una zona pedonale a tutti gli effetti, si registra il cambio di senso di marcia per la strada via San Nicola che, procedendo da via Murri, adesso vedrà i veicoli salire verso la piazza e non più proseguire dritti per poi imboccare la prima arteria utile, via Buongiorno, per immettersi con direzione piazza. Un cambio di senso di marcia che viene considerato a titolo sperimentale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie