Giovedì 21 Febbraio 2019 | 12:22

NEWS DALLA SEZIONE

l'emergenza
Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

 
Il caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
A Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
Lotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
Il caso
Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

 
Nel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
Coppa Italia 2019
Basket, il Brindisi vola in finale: battuto il Sassari 86-87

Basket, il Brindisi vola in finale per i Final Eight: battuto Sassari 86-87

 
Ai domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
Provoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
Sulla via di San Vito
Brindisi, cc scoprono casolare con 50 africani tra droga e degrado, un arresto

Brindisi, scoperti 50 africani in casolare tra droga e degrado: un arresto

 
La rapina a Brindisi
Brindisi, legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

Legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

 
TarantoNel Tarantino
Tentò di uccidere due persone a S.Giorgio Jonico, pregiudicato si consegna ai cc

Tentò di uccidere 2 persone a S.Giorgio Jonico, 68enne si consegna ai cc

 
PotenzaL'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
BariPremiato a Rimini
Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

 
Brindisil'emergenza
Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

 
FoggiaLa decisione
Foggia, dopo 14 anni chiude Unieuro, in 18 a casa

Foggia, dopo 14 anni chiude Unieuro, in 18 a casa

 
BatLa denuncia
Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

 
Materail Truffatore è barese
Si fa dare 3 Rolex da negoziante fingendo di essere figlio di un amico: arrestato a Matera

«Mio padre è tuo amico», si fa dare 3 Rolex da rivenditore: arrestato a Matera

 

società

Latiano, non paga
gli alimenti alla ex
ora dovrà risarcire tutto

Scoperto e denunciato dai carabinieri

carabinieri di Latiano

di MIMMO MONGELLI

LATIANO - Non solo non ha versato la somma che il giudice aveva fissato per il mantenimento dei tre figli minori e della ex moglie, ma ha anche barato, dichiarando di avere a proprio carico i tre ragazzi e continuando, quindi, a percepire in busta paga i relativi assegni familiari.

Dopo che il raggiro è stato scoperto dai carabinieri della stazione di Latiano per V.S., 39 anni, mesagnese, è scattata una denuncia alla magistratura per violazione degli obblighi di assistenza familiare e appropriazione indebita.

Il giudice del Tribunale di Brindisi ha stabilito, con provvedimento del 10 ottobre 2016, che il 39enne mesagnese deve versare mensilmente 650 euro per il mantenimento dei suoi tre figli minori e dell’ex moglie. L’uomo non lo ha fatto, evidentemente considerando il provvedimento del Tribunale carta straccia. Alla fine la moglie del 39enne, stanca di aspettare invano che l’ex marito si decidesse a mettere mano a portafoglio per contribuire al mantenimento dei loro tre figli, lo ha denunciato ai carabinieri.

Come da protocollo in questi frangenti, ricevuta la querela, i militi hanno avviato gli accertamenti di rito e, concluse le indagini, hanno depositato in Procura una dettagliata informativa. C’è chi, erroneamente, ritiene che il non versare l’assegno d mantenimento all’ex coniuge per contribuire al mantenimento dei figli non sia un reato. Non è così. Lo ha sperimentato sulla propria pelle un 48enne cistranese che, tempo fa, è finito agli arresti domiciliari per violazione degli obblighi di assistenza familiare. In quel caso alla denuncia dell’ex moglie è seguito il processo e la condanna. La giustizia – si sa – il più delle volte ha tempi molto lunghi, ma alla fine il verdetto dei giudici arriva in ogni caso e, una volta che diventa definitivo, arriva anche il momento di saldare il conto con la giustizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400