Mercoledì 20 Marzo 2019 | 21:02

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

guadagni

Il Comune di Ostuni fa cassa
oltre 700mila € dalle multe

ostuni

OSTUNI -E’ di circa 700mila euro l’accertamento delle entrate proventi dalle violazioni al Codice della strada per l’anno 2017.
Frutto dei numerosi verbali per le violazioni al Codice della strada, soprattutto nel periodo estivo quando il traffico veicolare nella Città Bianca si triplica o si quadruplica con l’arrivo di migliaia di turisti, forestieri e villeggianti, questo permette all’Ente locale di incamerare un importante gettito pecuniario derivante dalle multe elevate dai Vigili Municipali.

Con determina n. 2227 del 20/11/2017 del dirigente della Polizia Locale, dott. Maurizio Nacci, si è proceduto ad accertare la somma di circa 700.000 euro rivenienti dagli incassi dei verbali al Codice della Strada per l’anno 2017 e ad accertare, le somme corrispondenti ad obbligazioni giuridicamente perfezionate, con imputazione all’esercizio in cui le stesse vengono a scadenza.
Tra i compiti istituzionali della Polizia Locale rientrano quelli del servizio di polizia stradale nel corso del quale vengono elevate sanzioni amministrative per violazioni al Codice della Strada su strade di competenza dell’Ente e le somme vengono incassate sul conto corrente intestato al Comune - servizio di tesoreria e, da quanto accertato, ad oggi, è stata incamerata la somma di circa 700mila euro.
Molti i verbali comminati dal mancato rispetto dei varchi attivi della zona a traffico limitato del centro storico di chi, inavvertitamente, entra nel centro storico dov’è in azione il sistema automatico di rilevazione con telecamere e da qui, partono le multe per chi non è autorizzato.
Le riprese delle telecamere portano a scoprire i veicoli non registrati nella piattaforma informatizzata coordinata dal comando di Polizia locale e accedono nel rione antico dai quattro varchi di via Cattedrale, via Cavallo, via Vitale e via Montegrappa (zona Portanova) e vengono sanzionati.

La Giunta comunale, con delibera n. 314 del 26 ottobre, aveva proceduto alla ripartizione e destinazione dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie per l’esercizio finanziario-anno 2018 in base al comma 4 dell’art. 208 del Codice della Strada nel quale è previsto l’obbligo da parte degli Enti interessati di procedere con deliberazione di Giunta alla determinazione annuale delle quote da destinare alle finalità d’istituto nella misura non inferiore al 50% dei proventi spettanti ai medesimi Enti.
In questo modo si sono ripartiti i proventi che, per l’anno 2018, sono stati previsti e stimati in 350 mila euro (cioè il 50% dei 700 mila euro): 175 mila euro, sono stati destinati alle finalità previste dal Codice della strada e suddivisi in: l’11,43% pari a 20 mila euro, per il potenziamento dei servizi di controllo, dei servizi notturni e di prevenzione finalizzati alla sicurezza urbana e alla sicurezza stradale; il 45,71 %, pari a 80 mila euro, per l’assunzione del personale a tempo determinate; l’assistenza e previdenza (l’11,43%), 20 mila euro; il 2.86%, cioè 5 mila euro, per il progetto Mini Vigile; il 24,14% pari a 42.250 euro, per l’acquisto di mobili e attrezzature e, infine, il 4.43% (7.750 euro) per l’acquisto di automezzi e attrezzature per servizi di polizia stradale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400