Domenica 19 Gennaio 2020 | 07:57

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPer Sant'Antonio Abate
Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

 
BatIl caso
Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

 
LecceMoria di tartarughe
Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

 
TarantoI controlli
Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

 
FoggiaLe ricerche
San Severo, a caccia della pantea co i droni

San Severo, caccia alla pantera con i droni

 
MateraL'annuncio
Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

 

i più letti

Ancora nel mirino il gestore di una pizzeria a Brindisi

Dopo l'incendio delle auto
spari contro la saracinesca

Dopo l'incendio delle auto  spari contro la saracinesca

BRINDISI - Prima le fiamme, poi le pallottole, sparate con un kalashnikov. Secondo attentato nell'arco di 14 ore in piazza Arturo Spadini, al rione Sant'Elia. L'obiettivo del nuovo e feroce avvertimento sempre lo stesso. Nell'ultimo caso, avvenuto intorno a mezzanotte, i malviventi hanno esploso poco meno di una ventina di fucilate, con un'arma da guerra, all'indirizzo di un garage di proprietà di Antimo Libardo, gestore di una pizzeria. Appena 14 ore prima, intorno alle 10.15 di venerdì, un'attentato incendiario aveva distrutto un’Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Bravo di proprietà di alcuni familiari, parcheggiate nei pressi di un garage attiguo a quello preso di mira in nottata. Una pioggia impressionante di proiettili quelli che hanno crivellato la serranda del box auto eletto ad obbiettivo. I carabinieri hanno repertato poco meno di una ventina di esplosioni dirette contro la serranda.

Un messaggio pesante da parte dei malviventi ancora in cerca di un movente. Il sospetto è che ad agire possano essere state le stesse persone che nella mattinata di venerdì hanno dato fuoco alle auto alla luce del sole. Un'azione dimostrativa già di per se molto forte, alla quale ne è seguita, a stretto giro, una ancora più eclatante. Voci, non confermate, parlano di un vero e proprio blitz, nel caso dell'incendio messo a segno in pieno giorno, da un commando composto da quattro o cinque persone una delle quali sembrerebbe armata, arrivate in auto. Alcuni componenti del gruppo avrebbero poi versato liquido infiammabile sulle auto appiccando l'incendio che ha distrutto le vetture.

Ad appena quattordici ore di distanza il nuovo ed inquietante messaggio a colpi di kalashnikov. Le indagini sono coperte dal più stretto riserbo. La situazione è delicata e grave. La notte scorsa sul posto, insieme con i militari del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Brindisi, c'era anche il comandante provinciale. Il colonnello Giuseppe De Magistris ha voluto personalmente rendersi conto di quanto accaduto. Segno che l'Arma non intende sottovalutare alcun elemento, lavorando ad una risposta forte ed efficace, per riaffermare il controllo del territorio e la sicurezza in città dopo i numerosi e recenti accadimenti.

a. port.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie