Martedì 04 Agosto 2020 | 06:44

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

 
l'episodio
Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

 
la visita
Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

 
ll fatto
San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

 
Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

 
ABUSIVISMO
A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

 
caldo
Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

 
VERSO LE ELEZIONI
S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

 
il 2 agosto
«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

 
LE INDAGINI
Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

 
Blitz all'alba
Bari, estorcevano soldi a imprenditore di Brindisi: 5 arrestati

Bari, estorcevano soldi a imprenditore di Brindisi: 5 arrestati

 

Il Biancorosso

serie C
Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

 
BariIl caso
Bari, Petruzzelli contro Amiu: «Niente personale per estendere il porta a porta e si assume un nuovo dirigente»

Bari, Petruzzelli contro Amiu: «Niente personale per estendere il porta a porta e si assume un nuovo dirigente»

 
TarantoA Torricella
Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

 
PotenzaAutomobilismo
Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

 
Homel'allarme
Coldiretti: da metà giugno 1400 incendi in Salento, a fuoco ulivi malati di Xylella

Coldiretti: da metà giugno 1400 incendi in Salento, a fuoco ulivi malati di Xylella

 
Materal'emergenza
Ferrandina, arrivano i migranti ma fra tanti timori

Ferrandina: arrivano i migranti ma fra tanti timori

 
BatBarriere architettoniche
Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

 

i più letti

Il veicolo appartiene a una 36enne incensurata

A Mesagne automobile
crivellata di proiettili

A Mesagne automobile crivellata di proiettili

MESAGNE - Una raffica di colpi di arma da fuoco è stata esplosa nel cuore della scorsa notte contro l’auto di una 36enne mesagnese.

L’auto – una Nissan Micra – era parcheggiata in contrada Chiancaro, agro di Mesagne, nei pressi dell’abitazione della proprietaria. Erano circa le 2 e 30 quando qualcuno ha aperto il fuoco contro l’utilitaria di fabbricazione giapponese. Non si può certo dire che i pistoleri della notte abbiano fatto economia di piombo: gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Mesagne, che sono intervenuti in contrada Chiancaro appena avuta notizia di quello che era successo, hanno rilevato che cinque proiettili avevano attinto la Micra sforacchiandola in più punti della carrozzeria. Non è escluso che i colpi esplosi dall’anonimo attentatori siano stati anche di più: qualche proiettile, infatti, potrebbe non aver raggiunto l’obiettivo.

Avvertimento o altro? Gli investigatori per il momento non escludono nessuna ipotesi. Dagli ambienti investigativi sull’accaduto non trapela alcunchè. Per comprensibili ragioni. Quello che è accaduto è un fatto inquietante. E non poco. Si indaga a 360 gradi, senza accantonare nessuna pista. La proprietaria dell’auto finita nel mirino degli anonimi pistoleri della notte è una persona che non ha mai avuto problemi con la giustizia e con la legge. Gli attentatori - sempre ammesso che il prosieguo dell’indagine accerti che ad agire sono state più persone e non un malvivente solitario - sono entrati in azione nel cuore della notte. Nessuno, almeno sino a questo momento, si è presentato agli investigatori per dire di aver visto qualcosa. Come sempre in questi frangenti, gli investigatori si sono subito messi alla ricerca di eventuali immagini filmate dalle telecamere in funzione nella zona. Ma, anche se la ricerca ha portato alla luce elementi utili per risolvere il giallo, i poliziotti si guardano bene dall’andare a raccontarlo ai cronisti. Almeno per il momento.

Mimmo Mongelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie