Sabato 23 Febbraio 2019 | 01:35

NEWS DALLA SEZIONE

Furto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
No all'omofobia a scuola
Brindisi, Emiliano si commuove tra i ragazzi che hanno difeso amico gay: «Orgoglioso di voi»

Brindisi, Emiliano si commuove tra i ragazzi che hanno difeso amico gay: «Orgoglioso di voi»

 
A ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili VD

 
l'emergenza
Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

 
Il caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
A Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
Lotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
Il caso
Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

 
Nel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
Coppa Italia 2019
Basket, il Brindisi vola in finale: battuto il Sassari 86-87

Basket, il Brindisi vola in finale per i Final Eight: battuto Sassari 86-87

 
Ai domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaVerso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
LecceSalento
Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa un passo indietro e ritira l'interrogazione

Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa retromarcia e ritira interrogazione

 
BariLa sentenza
Bari, offese tra ragazzi via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

Bari, offese tra ragazzini via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

 
HomeIl siderurgico
Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

 
BrindisiFurto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
GdM.TVGli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
MateraSfruttamento
Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

 
FoggiaAtti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 

Ecco i nuovi assessori

Ostuni, a Sant'Oronzo
arriva la nuova giunta

Il sindaco ha ufficializzato i nomi: manca solo una quota rosa

Ostuni, a Sant'Oronzo arriva la nuova giunta

OSTUNI - Risolta la crisi amministrativa apertasi circa un mese fa con le dimissioni in toto degli assessori <tecnici> e il sindaco Gianfranco Coppola, ieri mattina, prima della solenne concelebrazione nella Basilica Concattedrale per la festa patronale di S. Oronzo, ha nominato sei su sette assessori che compongono la nuova giunta politica di centrodestra.

La compongono: l’avv. Guglielmo Cavallo (nato a Ostuni il 03/10/1968), assessore con delega alla pianificazione e gestione del territorio, trasparenza e partecipazione, attuazione del programma, affari legali e contenzioso, gare e appalti, nonché delega generale a sostituire il sindaco in caso di assenza o impedimento (vice sindaco); il dott. Vittorio Carparelli (nato a Martina Franca il 4 novembre 1987), assessore con delega al turismo, marketing territoriale ed eventi, politiche della cultura, Museo, rapporti con le associazioni; l’ing. Luigi Nacci (nato a Cavalese-Trento, il 12 gennaio 1975), assessore all’ambiente, ecologia, riqualificazione e sviluppo porto turistico e aree marino costiere; l’avv. Antonella Palmisano (nata a Mesagne il 4 maggio 1977), assessore alle politiche sociali ed integrazione, solidarietà, politiche scolastiche e istruzione, biblioteca, politiche per le risorse umane; l’ing. Francesco Palmisano (nato a Ostuni il 10 settembre 1967), assessore con delega ai lavori pubblici, arredo urbano, tutela e gestione del verde pubblico, servizi alle contrade, protezione civile, servizi cimiteriali e la rientrante Maria Zurlo (nata a Ostuni il 30 ottobre 1972) assessore al bilancio, finanze, tributi e beni patrimoniali e demaniali, acquisizione di risorse comunitarie e regionali, attività produttive e assistenza alle imprese. Quest’ultima proprio un mese prima delle dimissioni della giunta <tecnica>, era entrata a far parte dell’esecutivo in rappresentanza del gruppo di <Alternativa Popolare> e oggi è stata reindicata dallo stesso partito.


Al sindaco rimangono le deleghe per tutte le altre materie non conferite oltre la facoltà di modificare e, ove occorra, di revocare in tutto o in parte il decreto di nomina degli assessori.
L’ultimo assessore che manca e che sarebbe la terza quota rosa nel nuovo esecutivo farà riferimento al movimento civico <Noi Ora> e si attende che il gruppo faccia la sua scelta mentre ci sarà un consigliere comunale con alcune deleghe: Christian Continelli: riqualificazione centro storico.

Confermato Ernesto Camassa come candidato alla presidenza del Consiglio comunale al posto del dimissionario Angelo Melpignano del Pd che ha retto le sorti nell’assise cittadina nei trascorsi tre anni.
La giunta politica potrà contare sull’appoggio di 12 consiglieri comunali della coalizione di centrodestra oltre al sindaco che, votando, sarà il 13mo contro i 12 voti dell’opposizione (Pd, Psi, movimento <17 Marzo-Liberi>, Tanzarella per Ostuni, Art. 1 e Sinistra Ostunese).

Nell’ampio dibattito politico apertosi in questo mese di <vacation> della Giunta, si registrano polemiche e critiche da parte dei movimenti e partiti di centrosinistra mentre sia pure il caldo estivo di questi giorni, la crisi politica ha viavacizzato i discorsi agostani degli ostunesi che guardano con attenzione a cosa succederà su palazzo San Francesco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400