Giovedì 23 Gennaio 2020 | 00:09

NEWS DALLA SEZIONE

Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'incidente nel 2008
Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

 
BariDelitto Sciannimanico
Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

 
FoggiaIl Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
HomeIntimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

centrale federico II

Prima della chiusura
servono studi epidemiologici

Mozione presentata in Consiglio regionale dal Gruppo Articolo 1

brindisi centrale Federico II

BRINDISI - Avviare i passi necessari per giungere alla chiusura della centrale termoelettrica di Cerano prima della scadenza del 2025 fissata alla Conferenza di Parigi e impegnare l’Ares e la Asl di Lecce a realizzare un nuovo studio epidemiologico, simile a quello effettuato nel territorio brindisino, per valutare eventuali effetti sanitari dell’inquinamento anche sulle popolazioni del nord Salento vicine ai comuni già presi in esame.

Questo lo scopo di una mozione presentata in Consiglio regionale dal Gruppo Articolo 1 Movimento Democratico e Progressista per impegnare il Presidente e la Giunta a rendere sempre più concreto il processo di decarbonizzazione della Puglia, unica via di uscita per mettere fine ai danni sulla salute delle persone e dell’ambiente provocati dall’inquinamento industriale. Nella mozione si fa riferimento ai risultati allarmanti del recente studio realizzato dall’Arpa che ha osservato dal 2000 al 2013 un campione di abitanti di Brindisi e comuni limitrofi esposti alle emissioni della centrale di Cerano e del petrolchimico. Sono stati registrati alti tassi di mortalità per specifiche forme tumorali e di malattie cardiovascolari e respiratorie, oltre all’incidenza di malformazioni congenite.

“Visto che i danni provocati da queste emissioni coinvolgono anche altri paesi del nord Salento e hanno suscitato allarme tra i cittadini riteniamo necessario – affermano i consiglieri regionali di Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista Ernesto Abaterusso, Pino Romano e Mauro Vizzino – di impegnare formalmente il governo regionale a realizzare un nuovo studio su queste popolazioni e a rendere concreta la politica industriale di de carbonizzazione muovendo i passi necessari alla chiusura della centrale di Cerano prima dei tempi stabiliti”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie