Venerdì 22 Marzo 2019 | 08:50

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
BariComune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

fasano

Parco e campetto polivalente
ora al servizio della città

Uno spazio per socializzare, praticare sport e organizzare eventi

Parco e campetto polivalente ora al servizio della città

Giannicola D’Amico

PEZZE DI GRECO - I lavori di ristrutturazione e risistemazione del Parco urbano con annesso campetto polivalente, nella frazione fasanese Pezze di Greco, sono stati completati e domenica scorsa, 28 maggio, si è tenuta la cerimonia d’inaugurazione alla quale hanno partecipato il sindaco Francesco Zaccaria, il vicesindaco Giovanni Cisternino, l’assessore comunale al Patrimonio Leonardo Deleonardis, l’assessore comunale alla pubblica istruzione Cinzia Caroli ed il parroco di Pezze di Greco don Francesco Zaccaria.

«In dieci mesi abbiamo riportato la struttura al vecchio splendore grazie anche alla vostra intraprendenza e alla vostra scommessa che noi cercheremo di sostenere in tutti i modi possibili»: sono state queste le parole rivolte dal sindaco di Fasano ai due nuovi titolari della cosiddetta «villetta» di Pezze di Greco che è ubicata alla periferia sud della frazione lungo, corso Nazionale, all’ingresso del centro abitato per chi proviene da Ostuni.

A benedire la struttura il parroco della frazione, don Francesco Zaccaria, che ha speso parole sull’importanza della comunità e degli spazi ad essa dedicati.

Il recupero del Parco urbano della frazione, dallo stato di abbandono in cui versava, anche per la presenza dell’annesso campo polivalente, è molto importante, soprattutto in un centro abitato dove da sempre sono stati carenti gli spazi per la socializzazione ma anche per svolgere attività ludiche e sportive, soprattutto per i più giovani.

Si tratta di un’area che ricopre circa 6000 metri quadrati, tra parcheggio, campo polivalente di pallacanestro e pallavolo, spogliatoi, prato con alberatura, attività ludiche per bambini e locale per servizio ristoro, il tutto illuminato artificialmente e recintato.

L’Amministrazione comunale aveva fatto indire una gara d’appalto per la gestione (e contestuale ristrutturazione) del Parco urbano con annesso campetto polivalente, a Pezze di Greco, nello scorso ottobre. L’aggiudicazione del bando era andata alla società «Seda srl - Semeraro e D’Amico» che gestirà la struttura per sei anni (rinnovabili alla scadenza). Il complesso è piuttosto articolato con un’area di circa 6mila mq. di cui 5.400 di parco e struttura sportiva ed i rimanenti 600 mq. destinati a parcheggio. L’impianto comprende tre zone collegate tra loro: la prima con campo polivalente di pallacanestro-pallavolo, recinzione, illuminazione artificiale, locali spogliatoio e servizi connessi; la seconda è dotata di spazio pavimentato per attività polivalenti all’aperto ed area destinata a prato con alberature, con annesso locale per servizio ristoro; la terza è una zona destinata a verde con spazi per attività ludiche per bambini.

Un’area, dunque, che da domenica è tornata fruibile senza esclusione di alcuno, in quanto sarà accessibile anche ai diversamente abili, e che potrà essere utilizzata anche per lo svolgimento di spettacoli ed eventi culturali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400