Martedì 16 Luglio 2019 | 11:06

NEWS DALLA SEZIONE

Dalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 
Sulla strada per il mare
Brindisi, rissa fra due ragazzine per «colpa» di un fidanzatino

Brindisi, rissa fra due ragazzine per «colpa» di un fidanzatino

 
Sotto la pioggia
Brindisi, a folle velocità sulla statale con 15kg di droga nel portabagagli: arrestato

Brindisi, a folle velocità sulla statale con 15kg di droga nel portabagagli: arrestato

 
Il caso
Erchie, guidava un trattore rubato del valore di 50mila euro: arrestato

Erchie, guidava un trattore rubato del valore di 50mila euro: arrestato

 
Dopo una lite
Ostuni, accoltellato mentre passeggia in centro con la moglie: morto 34enne

Ostuni, ucciso dal fidanzato della figlia: fermati anche i consuoceri

 
Indagano i cc
Carovigno, a fuoco la porta di una braceria in costruzione

Carovigno, a fuoco la porta di una braceria in costruzione

 
Sanità
Ostuni, inaugurato nuovo servizio di Senologia all'ospedale

Ostuni, inaugurato nuovo servizio di Senologia all'ospedale

 
Nel Brindisino
Latiano, detiene fucili artigianali illegalmente: arrestato 58enne

Latiano, detiene fucili artigianali illegalmente: arrestato 58enne

 
Nel Brindisino
Villa Castelli, 5 pitbull scappano di casa e uccidono due meticci: denunciati proprietari

Villa Castelli, 5 pitbull scappano di casa e uccidono due meticci: denunciati proprietari

 
Il concerto
«Sotto il segno dei pesci»: per i 40 anni del disco, Venditti torna in tour, a S.Pancrazio Salentino il 23 agosto

«Sotto il segno dei pesci»: per i 40 anni del disco, Venditti torna in tour, a S.Pancrazio Salentino il 23 agosto

 
La scoperta
Brindisi, nasconde nel bus che guida 130mila euro in contanti: denunciato dalla GdF

Brindisi, guidava bus e nascondeva 130mila euro: denunciato

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl vertice
Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

 
BatIl caso
Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 
MateraUna coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
FoggiaIl video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
TarantoLa lettera d'accompagnamento
Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

 
BariNella zona industriale
Bari, rapinano Banca Popolare di Bari: pistole in faccia ai dipendenti

Bari, rapinano Banca Popolare in via Zippitelli: pistole in faccia ai dipendenti

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 

i più letti

una nota della associazione culturale esclusa

«Il Comune di Carovigno
cancella "Sogni e fuochi"
ma spenderà 30 mila euro»

«Il Comune di Carovignocancella "Sogni e fuochi"ma spenderà 30 mila euro»

«Dopo aver appreso dalla stampa locale le vicende legate all’ultimo consiglio comunale di Carovigno, l’Associazione Culturale ed Artistica S.M.T.M. , diretta dall’attore regista Maurizio Ciccolella in un comunicato - intende informare la comunità di un evento increscioso quanto inaspettato e chiedere, allo stesso tempo, che il Comune ripensi alla propria posizione assunta con l’Associazione».

«Lo scorso 24 giugno l’Associazione - continua la nota - ha ideato e realizzato una prima edizione del primo San Giovanni di Carovigno. Il progetto battezzato “Sogni e Fuochi” ha animato dal pomeriggio alla sera varie location della città, con un successo di pubblico straordinario, peraltro commentato positivamente dalla stessa Amministrazione che negli impegni verbali assunti dall’Assessore Pietro Laghezza si esprimeva l’idea di ripetere per l’anno successivo l’evento. Ribadiamo “evento” e non serata, perché Carovigno è stata invasa da cittadini e turisti e senza tema di peccare di presunzione, oltre ai numeri, il progetto si è contraddistinto anche per un ottimo livello di qualità. Come è stato riportato nei giorni immediatamente dopo anche sulla stampa. Questa ci sembra essere la prova provata che per fare bene cultura non c’è sempre bisogno di spendere capitali importanti, per quanto sia comprensibile il desiderio di ospitare grossi nomi nella propria Città».

 «Ciò che appare strano - si legge ancora - è quando un grosso evento dispendioso può essere scelto e un evento non meno importante ma meno costoso viene bocciato. Accade, infatti, che, mentre ci si preparava a proporre la seconda edizione di Sogni e Fuochi, avendo tra l’altro lasciato altri impegni perché l’Assessore Laghezza continuava a confermare che il San Giovanni si sarebbe fatto, l’Amministrazione di Carovigno, per le vie brevi, ci ha fatto sapere che la notte di San Giovanni non si rinnova, ma che, invece, sa da farsi un concertone di 30.000,00 € e altre manifestazioni».

«Questa Associazione - aggiunge - avendo realizzato una manifestazione ben riuscita, anticipata peraltro da un corso di recitazione offerto gratuitamente alla città, che ha coinvolto diversi giovani di Carovigno, con una spesa complessiva assai contenuta, esprime il proprio rammarico anche perché viene penalizzata l’idea di creare una continuazione di eventi riusciti ed apprezzati, fatto che è il presupposto di ogni buona progettazione culturale, e che sappiano coinvolgere anche direttamente la comunità. Per queste ragioni si chiede che l’Amministrazione ripensi ad una decisione che ci è sembrata affrettata e peraltro non chiaramente motivata». 

La nota conclude: L’Associazione, alcuni giorni prima della comunicazione ufficiosa che il progetto Sogni e Fuochi non si sarebbe replicato, aveva provveduto ad inviare all’Ente una richiesta bonaria ma formale di chiarimento, relativamente al pagamento della fattura ancora non saldata dal Comune di Carovigno relativa proprio allo stesso progetto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie