Mercoledì 22 Gennaio 2020 | 08:38

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 

Il Biancorosso

mercato
Bari, ingaggiato centrocampista Laribi, in prestito dal Verona

Bari, ingaggiato centrocampista Laribi, in prestito dal Verona

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi

 
GdM.TVSequestro e denuncia
Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

 
TarantoLa sentenza
Caso Scazzi, processo ai falsi testimoni: 4 anni a Ivano Russo, 5 anni a Michele Misseri

Caso Scazzi, 11 condanne per le bugie al processo: 5 anni a Ivano Russo, 4 anni a Michele Misseri

 
Leccel'appuntamento
«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

 
Potenzaserie c
Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Batil caso
Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 

i più letti

polemiche a latiano

«La casa di Bartolo Longo
deve restare un bene pubblico»

L'abitazione del beato è in vendita e potrebbe finire ai privati

casa di bartolo longo

LATIANO - «La casa natale del Beato Bartolo Longo deve restare di proprietà pubblica, a Latiano. Conduco questa battaglia da anni, al fianco dell'Associazione latianese "L'Isola che non c'è", di personalità della politica, delle professioni, della cultura e di testimonial come Al Bano Carrisi».

È quanto scrive in una nota Onofrio Introna, consigliere regionale

«Una vera "crociata" - aggiunge -: nel 2014, a nome dell'intero Consiglio regionale della Puglia sollevai l'esigenza di un vincolo architettonico per l'edificio via Santa Margherita, da parte della Soprintendenza per i beni culturali. E infatti l'immobile è stato dichiarato di interesse storico. È stato un traguardo importante, ma ora bisogna fare il passo successivo: acquisire il bene al patrimonio indisponibile del comune latianese. Una petizione e una raccolta di fondi stanno per essere lanciate nel web dall'Associazione culturale "L'Isola che non c'è" di Latiano per sollecitare l'Amministrazione comunale ad acquistare la casa, da destinare a patrimonio della collettività, ad un uso pubblico rispettoso della figura e del nobile operato del fondatore della Basilica di Pompei».

«A sostegno di questa buona causa, rivolgo un appello alle Istituzioni - sottolinea l’esponente politico -, in particolare a Michele Emiliano presidente della Regione Puglia, al ministro dei beni culturali Dario Franceschini e al sindaco di Latiano Cosimo Maiorano, perché per primi vogliano valutare l'ipotesi dell'esercizio del diritto di prelazione sul bene storico. Sarebbe una soluzione determinante, assecondata simbolicamente e anche materialmente dalla raccolta fondi. L'iniziativa consegnerebbe la casa di Bartolo Longo a Latiano, ai pugliesi, a tutti i devoti, la renderebbe un autentico bene collettivo. Tutto questo in coerenza con l'aspirazione dei cittadini latianesi e il progetto che appassiona tutti, di invitare Papa Francesco in Puglia, nella città del Beato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie