Sabato 25 Gennaio 2020 | 21:58

NEWS DALLA SEZIONE

Le dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
L'annuncio
Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

 
Nel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, 2 cadaveri trovati in una casa: dopo una furiosa lite, le vittime si sono accoltellate a vicenda

 
Nel Brindisino
Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

 
L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 
sulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Ostuni, auto finisce fuori strada e si schianta contro alberi: grave 18enne

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 

Il Biancorosso

serie c
Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLe dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
FoggiaIl furto
San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

 
BatNel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

truffa a Ostuni

Affittavano ad ignari turisti
gli immobili del Comune

Affittavano ad ignari turisti  gli immobili del Comune

OSTUNI - Proprio come Totò: nel film Totòtruffa il principe Antonio De Curtis arriva a vendere ad un turista americano la Fontana di Trevi che, ovviamente, non era sua; nella truffa scoperta dai finanzieri della compagnia di Ostuni due ostunesi davano in locazione villini di proprietà del Comune incassando il canone di affitto dai locatari.

Ha dell’incredibile la vicenda portata alla luce dagli investigatori delle Fiamme gialle del capitano Gerardo Chiusano. I finanzieri hanno scoperto che un uomo e una donna – entrambi sono ostunesi – erano diventati “proprietari” di due villini, che nella realtà delle cose erano del Comune di Ostuni, e li avevano dati in locazione a ignari affittuari, che puntualmente pagavano loro il canone di locazione. Quando gli inquilini si sono recati agli uffici del Comune per regolarizzare la propria residenza in quei villini ubicati nel cuore della Valle d’Itria e si sono sentiti rispondere dal solerte impiegato che la cosa non era possibile un dubbio gli è venuto. Ma tant’è…

I finanzieri, invece, sono andati in fondo alla questione e, nell’ambito dei controlli effettuati per stanare chi affitto “in nero” case e locali, hanno scoperto che i due ostunesi erano andati ben oltre: avevano dato in locazione due villini confiscati alla criminalità organizzata ed entrati a far parte del patrimonio (indisponibile) del Comune di Ostuni. Pare che i due immobili confiscati siano pervenuti all’ente locale della città bianca in stato semi-rustico: alle rifiniture dei villini hanno provveduto gli stessi locatari, quelli che si mettevano in tasca i canoni di locazione.

In un film diventato l’icona della comicità italiana, Totò vende la Fontana di Trevi ad un credulone turista italo-americano: nella rivisitazione di Totòtruffa portata alla luce dai finanzieri ad Ostuni si era andati ben oltre. I due Totò ostunesi al momento hanno rimediato una denuncia in stato di libertà alla magistratura. Non solo. I finanzieri si sono già messi in moto per sottoporre a tassazione, quando sarà il momento, i canoni di locazione che i due hanno illecitamente intascato.

Mimmo Mongelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie