Giovedì 25 Aprile 2019 | 16:04

NEWS DALLA SEZIONE

Dai Carabinieri
Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

 
Stalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
Sventata truffa
Ceglie Messapica, anziana mette in fuga finto maresciallo e finto avvocato

Ceglie M., anziana mette in fuga finto maresciallo e finto avvocato

 
La denuncia
Brindisi, si faceva inviare video hard da sua allieva di 12 anni

Brindisi, si faceva inviare video hard da sua allieva di 12 anni

 
Vento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
L'ordinanza
Brindisi, Sì alle spiagge «plastic-free» ma materiale sostitutivo è carente

Brindisi, Sì alle spiagge «plastic-free» ma materiale sostitutivo è carente

 
Molestie in famiglia
Turturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

Tuturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

 
I controlli su strada
S. Pancrazio Salentino, beccato con mazza da baseball in auto: denunciato

S. Pancrazio Salentino, beccato con mazza da baseball in auto: denunciato

 
Stalking
Brindisi, molestava l'ex compagna e la figlioletta: arrestato 48enne

Brindisi, molestava l'ex compagna e la figlioletta: arrestato 48enne

 
Curiosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 
L'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIniziativa nel salento
Ospedale di Scorrano, il reparto di Pediatria si colora con le luminarie

Ospedale di Scorrano, il reparto di Pediatria si colora con le luminarie

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
GdM.TVSan Paolo
Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

Vittima donna brindisina

Prima sesso di gruppo
poi il ricatto: 4 arresti

Video hard «virale», chiesto processo per 7 ragazzi

BRINDISI - Un incontro e un rapporto sessuale filmato di nascosto. Poi il ricatto: «O paghi mille euro, o il video finisce sul web». La vittima, una trentenne del Brindisino, non si è lasciata vincere dalla vergogna e dalla paura ed ha denunciato tutto ai carabinieri facendo così arrestare quattro persone proprio mentre ricevevano il denaro del ricatto. Le manette sono scattate per due ventisettenni, un ventiquattrenne e un sedicenne del Brindisino. I primi tre sono stati condotti in carcere, l’ultimo in una struttura per minori del Salento. Sono tutti braccianti agricoli di Francavilla Fontana (Brindisi).

I fatti si sono verificati la scorsa settimana. La donna ha avuto rapporti sessuali consenzienti con il gruppo di ragazzi all’interno di un capannone industriale. Qualcuno però, senza che lei se ne accorgesse, ha ripreso la scena con lo smartphone. Qualche giorno dopo, sono cominciate le richieste, divenute sempre più pressanti, con la minaccia di diffondere il filmato sul web se la donna non avesse pagato 2mila euro. Dopo una contrattazione, la richiesta è scesa a mille euro, ma la donna ha deciso di denunciare tutto ai carabinieri di Francavilla Fontana (Brindisi).

Una volta verificato col pm che la veridicità della storia, è stata organizzata la trappola. La giovane ha finto di cedere al ricatto e ha fissato un appuntamento per il pagamento. Così ieri pomeriggio la donna ha incontrato in una zona di campagna due dei ricattatori consegnando loro il denaro. I due sono stati arrestati e poco dopo anche gli altri due ai quali i primi avevano mandato messaggi per comunicare l’avvenuta riscossione. Sui loro cellulari - che sono stati sequestrati - è stato trovato il filmato in questione. Gli investigatori stanno verificando se le immagini siano state inviate ad altre persone. (di Roberta Grassi, ANSA) 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400