Domenica 17 Febbraio 2019 | 08:17

NEWS DALLA SEZIONE

Ai domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
Provoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
Sulla via di San Vito
Brindisi, cc scoprono casolare con 50 africani tra droga e degrado, un arresto

Brindisi, scoperti 50 africani in casolare tra droga e degrado: un arresto

 
La rapina a Brindisi
Brindisi, legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

Legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

 
Dai cc di Brindisi Casale
Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

 
Il caso
Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

 
La rapina
Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

 
Sequestrati anche 30 kg di pesce
carabinieri Nas

Latiano, lavavano pesce con acqua contaminata: ristorante sospeso

 
NEL RIONE SANT'ANGELO
Brindisi, 2 fratelli minacciati con la pistola: «I cellulari o sparo»

Brindisi, 2 fratelli minacciati con la pistola: «I cellulari o sparo»

 
Operazione dei Cc
Carovigno, nel «fortino» 2 quintali di droga: sotto accusa una famiglia

Carovigno, nel «fortino» 2 quintali di droga: sotto accusa una famiglia

 
Lotta alla droga
Carovigno, beccato mentre spacciava cocaina: arrestato 42enne

Carovigno, preso dai Cc 42enne mentre spacciava cocaina

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl premio
Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie da 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie dà 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

 
BariL'appello
Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

 
LecceVerso le elezioni
Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
BatDavanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
BrindisiAi domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

carovigno

Incendiata auto
fratello del sindaco

I fatti si sono verificati attorno alle 22 in via Lamarmora. Poco lontana era parcheggiata anche la vettura del sindaco, che non è però stata coinvolta dalle fiamme

auto bruciata

BRINDISI - L’auto del fratello del sindaco di Carovigno (Brindisi) è stata data alle fiamme nella tarda serata di ieri: si tratta, secondo quanto emerso dagli accertamenti dei vigili del fuoco e dei carabinieri, di un atto di certa origine dolosa. Ad essere stata danneggiata una Volkswagen Tuareg intestata a Giuseppe Elia Brandi, fratello di Carmine che governa al vertice di uno schieramento di centrodestra. Il proprietario della vettura è anche dipendente dell’ufficio anagrafe del Comune.
I fatti si sono verificati attorno alle 22 in via Lamarmora. Poco lontana era parcheggiata anche la vettura del sindaco, che non è però stata coinvolta dalle fiamme. Il proprietario dell’auto ha spento il rogo prima dell’arrivo dei pompieri. I carabinieri hanno trovato poi una bottiglietta di plastica con residui di liquido infiammabile.

In seguito all’episodio è stato convocato un vertice di maggioranza, anche alla luce dei numerosi attentati agli amministratori e a persone che rivestono incarichi pubblici avvenuti a Carovigno negli ultimi mesi. Il senatore e componente della commissione Antimafia Vittorio Zizza (Cor), oltre ad esprimere solidarietà al primo cittadino e al fratello, e ha annunciato che incontrerà nelle prossime ore il prefetto di Brindisi, Annunziato Vardè, per valutare azioni di contrasto all’azione della criminalità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400