Martedì 15 Ottobre 2019 | 18:14

NEWS DALLA SEZIONE

nel Brindisino
Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

 
L'inchiesta
Brindisi, ceneri delle centrale di Enel per cemento: chiesto processo per 18

Brindisi, ceneri delle centrale di Enel per cemento: chiesto processo per 18

 
tragedia sfiorata
Tenta di strangolare la compagna: 37enne arrestato a Brindisi

Tenta di soffocare la compagna: 37enne arrestato a Brindisi

 
il giallo
Società sponsorizza «Meraviglioso Natale» a Ostuni, il sindaco: «Mai autorizzati, li diffido»

Società sponsorizza Meraviglioso Natale a Ostuni, il sindaco: «Mai autorizzati, li diffido»

 
nel Brindisino
Erchie, tormenta l'ex moglie per convincerla a lasciare la casa coniugale: divieto di avvicinamento

Erchie, tormenta l'ex moglie per convincerla a lasciare la casa coniugale: divieto di avvicinamento

 
nel Brindisino
Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

 
Fasano, auto in fiamme: rogo danneggia sede azienda mensa scolastica

Fasano, rogo distrugge centro cottura Ladisa: prepara pasti per scuole fasanesi e di Martina

 
nel brindisino
Mesagne, droga nascosta nel vano dell'autoradio: arrestato 35enne

Mesagne, droga nascosta nel vano dell'autoradio: arrestato 35enne

 
nel Brindisino
Erchie, droga nascosta sotto i tappetini dell'auto: due arresti

Erchie, droga nascosta sotto i tappetini dell'auto: due arresti

 
Il caso nel Brindisino
Mesagne, diventa mamma a 65 anni e reclama il «bonus bebè»

Mesagne, diventa mamma a 65 anni e reclama il «bonus bebè»

 
Il progetto
S. M. Salentino, addio piatti e posate di plastica: la mensa diventa plastic free

S. M. Salentino, addio piatti e posate di plastica: la mensa diventa plastic free

 

Il Biancorosso

Lega pro
Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barisanità
Bari, inaugurata nuova risonanza magnetica all'ospedale San Paolo

Bari, inaugurata nuova risonanza magnetica all'ospedale San Paolo

 
Materamorirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 
Brindisinel Brindisino
Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

 
Leccenel Leccese
Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

 
Foggianel foggiano
San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

 
Tarantola decisione
Tribunale Taranto, marinaio morto per amianto: 200mila euro di risarcimento agli eredi

Tribunale Taranto, marinaio morto per amianto: 200mila euro di risarcimento agli eredi

 
Batl'iniziativa
«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

 
PotenzaI dati
Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

 

i più letti

Latiano

Fondazione Bartolo Longo
custode della casa del Beato

Fondazione Bartolo Longo  custode della casa del Beato

La Fondazione Opera Beato Bartolo Longo diventa custode della Casa Nativa di Bartolo Longo a Latiano: il nuovo cammino inizia il prossimo 5 ottobre - giorno della beatificazione dell’avvocato latianese fondatore della «Nuova Pompei» - con una celebrazione liturgica e con l’apertura della struttura ai soci, mentre l’apertura ufficiale avverrà a fine mese, dal 24 al 29 ottobre in occasione del 13° Meeting della Cittadinanza piena e universale che quest’anno - in occasione del 90° anniversario della morte del Beato Bartolo Longo - affronterà il tema: «Dalla cultura dello scarto al welfare community. Dialogo, sussidiarietà e cooperazione».

«È significativo e immediatamente percepibile il collegamento tra Bartolo Longo e l'Opera a Lui dedicata - dicono i responsabili della struttura -. L'Opera sorta in occasione della Beatificazione di Bartolo Longo, avvenuta il 26 ottobre 1980, infatti, esprime nella sua natura, mission e testimonianza, lo spirito e le scelte di Bartolo Longo con le sue radici profetiche di fede e carità. Non solo - osservano -. La casa del Beato rappresenta idealmente e materialmente l'avvio di una storia e di un cammino straordinario di fede e di conversione, di luce e di testimonianza dell'amore misericordioso di Dio, essenza e finalità della vita cristiana. Aprirla e renderla disponibile non solo alla Città ma alla Chiesa intera e al mondo, significa rimettere in circolo una sorgente di ricchezza di grazia e di umanità, in perfetta sintonia con le esigenze del mondo attuale, bisognoso di una Evangelizzazione tradotta in un Umanesimo nuovo, reale ed incarnato che riparta dalla persona e non dagli strumenti a cui oggi viene asservito».

La casa natale del Beato sarà riaperta per il Meeting di fine mese e anche così sarà visibile l’unità di un «progetto culturale rivolto a tutti i settori della vita privata e pubblica: negli intendimenti, oltre alla diffusione di una coerente cultura dei servizi alla persona, vi è la volontà di proporre e rilanciare il pensiero e l'opera di Bartolo Longo - confermano dalla Fondazione -, uomo del Mezzogiorno d'Italia, fautore di cambiamenti sociali civili e religiosi, profeta del messaggio conciliare di una Chiesa incarnata nella storia, tra gli uomini, oggi, con forza, sottolineato dalla testimonianza e dal magistero di Papa Francesco».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie