Giovedì 21 Marzo 2019 | 04:42

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Latiano

Fondazione Bartolo Longo
custode della casa del Beato

Fondazione Bartolo Longo  custode della casa del Beato

La Fondazione Opera Beato Bartolo Longo diventa custode della Casa Nativa di Bartolo Longo a Latiano: il nuovo cammino inizia il prossimo 5 ottobre - giorno della beatificazione dell’avvocato latianese fondatore della «Nuova Pompei» - con una celebrazione liturgica e con l’apertura della struttura ai soci, mentre l’apertura ufficiale avverrà a fine mese, dal 24 al 29 ottobre in occasione del 13° Meeting della Cittadinanza piena e universale che quest’anno - in occasione del 90° anniversario della morte del Beato Bartolo Longo - affronterà il tema: «Dalla cultura dello scarto al welfare community. Dialogo, sussidiarietà e cooperazione».

«È significativo e immediatamente percepibile il collegamento tra Bartolo Longo e l'Opera a Lui dedicata - dicono i responsabili della struttura -. L'Opera sorta in occasione della Beatificazione di Bartolo Longo, avvenuta il 26 ottobre 1980, infatti, esprime nella sua natura, mission e testimonianza, lo spirito e le scelte di Bartolo Longo con le sue radici profetiche di fede e carità. Non solo - osservano -. La casa del Beato rappresenta idealmente e materialmente l'avvio di una storia e di un cammino straordinario di fede e di conversione, di luce e di testimonianza dell'amore misericordioso di Dio, essenza e finalità della vita cristiana. Aprirla e renderla disponibile non solo alla Città ma alla Chiesa intera e al mondo, significa rimettere in circolo una sorgente di ricchezza di grazia e di umanità, in perfetta sintonia con le esigenze del mondo attuale, bisognoso di una Evangelizzazione tradotta in un Umanesimo nuovo, reale ed incarnato che riparta dalla persona e non dagli strumenti a cui oggi viene asservito».

La casa natale del Beato sarà riaperta per il Meeting di fine mese e anche così sarà visibile l’unità di un «progetto culturale rivolto a tutti i settori della vita privata e pubblica: negli intendimenti, oltre alla diffusione di una coerente cultura dei servizi alla persona, vi è la volontà di proporre e rilanciare il pensiero e l'opera di Bartolo Longo - confermano dalla Fondazione -, uomo del Mezzogiorno d'Italia, fautore di cambiamenti sociali civili e religiosi, profeta del messaggio conciliare di una Chiesa incarnata nella storia, tra gli uomini, oggi, con forza, sottolineato dalla testimonianza e dal magistero di Papa Francesco».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400