Domenica 19 Gennaio 2020 | 05:56

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPer Sant'Antonio Abate
Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

 
BatIl caso
Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

 
LecceMoria di tartarughe
Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

 
TarantoI controlli
Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

 
FoggiaLe ricerche
San Severo, a caccia della pantea co i droni

San Severo, caccia alla pantera con i droni

 
MateraL'annuncio
Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

 

i più letti

Latiano

Fondazione Bartolo Longo
custode della casa del Beato

Fondazione Bartolo Longo  custode della casa del Beato

La Fondazione Opera Beato Bartolo Longo diventa custode della Casa Nativa di Bartolo Longo a Latiano: il nuovo cammino inizia il prossimo 5 ottobre - giorno della beatificazione dell’avvocato latianese fondatore della «Nuova Pompei» - con una celebrazione liturgica e con l’apertura della struttura ai soci, mentre l’apertura ufficiale avverrà a fine mese, dal 24 al 29 ottobre in occasione del 13° Meeting della Cittadinanza piena e universale che quest’anno - in occasione del 90° anniversario della morte del Beato Bartolo Longo - affronterà il tema: «Dalla cultura dello scarto al welfare community. Dialogo, sussidiarietà e cooperazione».

«È significativo e immediatamente percepibile il collegamento tra Bartolo Longo e l'Opera a Lui dedicata - dicono i responsabili della struttura -. L'Opera sorta in occasione della Beatificazione di Bartolo Longo, avvenuta il 26 ottobre 1980, infatti, esprime nella sua natura, mission e testimonianza, lo spirito e le scelte di Bartolo Longo con le sue radici profetiche di fede e carità. Non solo - osservano -. La casa del Beato rappresenta idealmente e materialmente l'avvio di una storia e di un cammino straordinario di fede e di conversione, di luce e di testimonianza dell'amore misericordioso di Dio, essenza e finalità della vita cristiana. Aprirla e renderla disponibile non solo alla Città ma alla Chiesa intera e al mondo, significa rimettere in circolo una sorgente di ricchezza di grazia e di umanità, in perfetta sintonia con le esigenze del mondo attuale, bisognoso di una Evangelizzazione tradotta in un Umanesimo nuovo, reale ed incarnato che riparta dalla persona e non dagli strumenti a cui oggi viene asservito».

La casa natale del Beato sarà riaperta per il Meeting di fine mese e anche così sarà visibile l’unità di un «progetto culturale rivolto a tutti i settori della vita privata e pubblica: negli intendimenti, oltre alla diffusione di una coerente cultura dei servizi alla persona, vi è la volontà di proporre e rilanciare il pensiero e l'opera di Bartolo Longo - confermano dalla Fondazione -, uomo del Mezzogiorno d'Italia, fautore di cambiamenti sociali civili e religiosi, profeta del messaggio conciliare di una Chiesa incarnata nella storia, tra gli uomini, oggi, con forza, sottolineato dalla testimonianza e dal magistero di Papa Francesco».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie