Martedì 19 Marzo 2019 | 04:28

NEWS DALLA SEZIONE

In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 
Nel Brindisino
Si addormenta sul bus ubriaco e rifiuta di scendere, nigeriano arrestato a Ceglie Messapica

Si addormenta sul bus ubriaco e rifiuta di scendere, nigeriano arrestato a Ceglie Messapica

 
Nel brindisino
La fortuna bacia Ceglie Messapica: vinti 2,5 mln di euro al 10 e Lotto

La fortuna bacia Ceglie Messapica: vinti 2,5 mln di euro al 10 e Lotto

 
La protesta
Francavilla, via dall'ospedale i distributori di snack abusivi

Francavilla, via dall'ospedale i distributori di snack abusivi

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Lavoro e dintorni

Soffre l'Aeronautico
«Mille posti a rischio»

I sindacati lanciano l'allarme e chiedono un incontro a Emiliano

Soffre l'Aeronautico  «Mille posti a rischio»

Mille posti di lavoro a rischio nel settore aeronautico brindisino. E le segreterie provinciali tornano a sollecitare un incontro urgente con i massimi vertici regionali dopo che il precedente invito del 28 luglio scorso è rimasto «lettera morta» dato che non è pervenuta alcuna convocazione. I segretari Fim-Cisl Brindisi Michele Tamburrano, Fiom-Cgil Brindisi Maurizio Sancesareo e Uilm-Uil Brindisi Alfio Zaurito tornano a chiedere al presidente della Regione Michele Emiliano e agli assessori allo Sviluppo economico Loredana Capone e al Lavoro Sebastiano Leo una «assunzione di responsabilità» sul problema che presto potrebbe deflagrare mandando a gambe all’aria quello che è ancora al momento uno dei settori importanti di questo territorio.

«Nello specifico ricordiamo - dicono i tre segretari - che le aziende operanti nel settore aeronautico in provincia di Brindisi stanno vivendo un momento di estrema difficoltà dovuta al fatto che il principale cliente – Leonardo SpA – sta mettendo in atto un programma di ridimensionamento degli ordini verso le stesse ed in alcuni casi favorendo aziende non pugliesi, con le medesime capacità professionali, e che dal 28 luglio ad oggi ci consta registrare un aumento delle dichiarazioni di esubero da parte delle stesse aziende. Essendo a rischio oltre 1000 posti di lavoro di uomini e donne altamente qualificati e che fino ad oggi hanno fatto si che la Puglia si fregiasse di essere uno dei poli aeronautici all’avanguardia, e non essendoci altri enti che al momento sembrano interessati al problema, riteniamo opportuno affrontare l’argomento sperando in un celere riscontro».

La crisi coinvolge numerose aziende ricorda Alfio Zaurito: «Dalla Gse, a Tecnomessapia - che sta già licenziando dipendenti e non riesce a pagarli mai in tempo -, da Processi speciali a Dema, Comer Calò. Oggi registriamo che anche la Rav srl industria con 52 dipendenti dichiara il 50% di esuberi e la CMC srl di Carovigno dichiara cassa integrazione per 50 dipendenti su 50». Dati preoccupanti per il sindacato che chiede un intervento prima che sia troppo tardi.

A. P.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400