Sabato 25 Gennaio 2020 | 23:37

NEWS DALLA SEZIONE

Le dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
L'annuncio
Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

 
Nel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, 2 cadaveri trovati in una casa: dopo una furiosa lite, le vittime si sono accoltellate a vicenda

 
Nel Brindisino
Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

 
L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 
sulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Ostuni, auto finisce fuori strada e si schianta contro alberi: grave 18enne

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 

Il Biancorosso

serie c
Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLe dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
FoggiaIl furto
San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

 
BatNel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

«Notte di fuochi»

Auto di consigliera brucia prima dell'alba

L'ombra del dolo dietro l'incendio che ha distrutto la Renault Scenic

Auto di consigliera brucia prima dell'alba

di Mimmo Mongelli

Carovigno - Fiamme nella notte: un incendio, sulla cui origine dolosa non sembrano esserci dubbi, ha completamente distrutto l’auto di un consigliere comunale. Nel mirino di un ignoto piromane – sempre ammesso che il prosieguo delle indagini accerti che si è trattato del gesto di un attentatore solitario – è finita la Renault Scenic generalmente usata dal consigliere comunale di maggioranza al Comune di Carovigno Francesca Tagliente, biologa in pensione con la passione per la politica. L’auto era parcheggiata in via Colacavallo, nelle immediate vicinanze dell’abitazione della consigliera quando, da un momento all’altro, è stata avvolta dalle fiamme. Erano le cinque di ieri mattina. Per quanto i Vigili del fuoco, appena ricevuta la richiesta di intervento, possano avere fatto il prima possibile ad arrivare dalla vicina Ostuni, le fiamme non hanno risparmiato la Scenic, che nel rogo è andata completamente distrutta.

Lungo il tratto di strada dove era parcheggiata l’auto della consigliera comunale – Francesca Tagliente è entrata a far parte del consesso civico della città della ‘Nzegna nell’agosto scorso, subentrando a Vincenzo Epifani, attuale presidente del Consorzio di Torre Guaceto, che si è dimesso per incompatibilità tra le due funzioni – non sarebbero state trovate tracce di liquido infiammabile o di altri inneschi. Almeno questo è quello che è stato possibile sapere dagli ambienti investigativi, dove il riserbo sulle indagini in corso è rigoroso. Il fatto che carabinieri e Vigili del fuoco non abbiano trovato tracce di liquidi infiammabili o di altri inneschi in via Colacavallo non significa assolutamente niente: alla benzina, che lascia tracce, gli incendiari del terzo millennio preferiscono la diavolina, che produce lo stesso effetto e non lascia alcuna traccia.

Nella zona dove era parcheggiata l’auto di Francesca Tagliente ci sono alcune telecamere in funzione. Una delle prima cose che, ieri mattina, i detective del capitano Diego Ruocco, comandante della compagnia carabinieri di San Vito dei Normanni, hanno fatto è stato acquisire i filmati registrati da quegli occhi elettronici. Gli investigatori auspicano che da quelle registrazioni video possano essere ricavati elementi utili a far imboccare alla indagini la giusta direzione. Anche perché al momento – manco a dirlo – i militari dell’Arma non dispongono di alcuna testimonianza. Anche se qualcuno avesse visto l’attentatore all’opera si è guardato bene dall’andare a riferirlo alle forze dell’ordine. Con queste premesse il lavoro che attende i carabinieri – nelle indagini sono impegnati i militari dell’Arma della stazione di Carovigno e i detective del nucleo operativo della compagnia di San Vito – si presenta decisamente in salita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie