Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 18:01

NEWS DALLA SEZIONE

l'operazione
Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

Brindisi, turbavano le aste giudiziarie per aggiudicarsi i beni: due arrestati

 
Operazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
Il salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, non ce l'ha fatta il cucciolo di foca spiaggiato: morto tra le braccia dei veterinari

 
Shoah
Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

 
L'aggressione
Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

 
In piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
Una 50enne romena
Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

 
Le dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
L'annuncio
Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

 
Nel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, trovati morti in casa: si sono uccisi a coltellate dopo una lite

 
Nel Brindisino
Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa visita
Papa a Bari, attesi in 40mila: ecco treni straordinari e maxi parcheggi

Papa a Bari, attesi in 40mila: ecco treni straordinari e maxi parcheggi

 
TarantoIl siderurgico
Mittal, annunciato aumento produzione ghisa nel trimestre. Contrari i sindacati

Mittal, annunciato aumento produzione ghisa nel trimestre. Contrari i sindacati

 
FoggiaIl ritrovamento
Foggia, durante lavori pista Gino Lisa emerge bomba americana

Foggia, durante lavori pista Gino Lisa emerge bomba americana

 
LecceL'incidente
Insegnante in monopattino travolta da un’auto pirata: è in coma all’ospedale «Vito Fazzi»

Lecce, insegnante in monopattino travolta da un’auto pirata: è in coma all’ospedale «Vito Fazzi»

 
BatNel Parco
Posta su Facebook foto che lo ritrae con il fucile accanto a cinghiale appena ucciso: denunciato pseudo cacciatore

Posta su Fb foto che lo ritrae con il fucile accanto a cinghiale appena ucciso: denunciato pseudo cacciatore

 
PotenzaPsicosi
Potenza, «coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

Potenza, «Coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

 
Materala scoperta
Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

 
Brindisil'operazione
Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

Brindisi, turbavano le aste giudiziarie per aggiudicarsi i beni: due arrestati

 

i più letti

Un rondò dalla Prefabbricati Pugliesi

Francavilla, azienda privata
dona opera pubblica alla città

Un regalo a Francavilla per regolarizzare  un incrocio da brivido

FRANCAVILLA - Per la città si tratta di un’opera storica: il rondò di Borgo Croce, che renderà fluido il traffico all’intersezione di ben sei strade trafficatissime, sarà inaugurato questa mattina alla presenza del presidente della società “Prefabbricati Pugliesi” Massimo Ferrarese, del sindaco Maurizio Bruno e dell’assessore alle attività produttive Luigi Galiano.

Il rondò è stato interamente progettato, realizzato e messo in opera dalla Prefabbricati Pugliesi che si è fatta carico anche delle opere complementari. L’idea era nata a febbraio scorso, a margine di un incontro istituzionale tra Ferrarese (nelle vesti di presidente di Invimit) il sindaco di Francavilla, Maurizio Bruno e gli assessori Luigi Galiano e Tommaso Resta. Ferrarese aveva espresso il desiderio di donare alla sua città una rondò che regolasse finalmente il traffico nella zona più convulsa della città, quella in cui convergono le vie per Brindisi e Oria, oltre ad altre quattro arterie importanti: via Capitano di Castri, via Quinto Ennio, via San Francesco e via Mulini. Una zona finora caratterizzata da interminabili attese ai semafori, soprattutto all’ora di punta.

Gli amministratori comunali di Francavilla hanno accolto con piacevole sorpresa la proposta di Ferrarese che poco tempo dopo ha prodotto un progetto realizzato dallo studio “Cimini” di Taranto, specializzato in opere stradali, e protocollato presso il Comune il 25 maggio 2016.

Nelle settimane successive ci sono stati diversi incontri tra i tecnici della Prefabbricati Pugliesi e quelli del Comune per esaminare il progetto.

Ad agosto la Prefabbricati ha realizzato la rotatoria provvisoria, con l’utilizzo di new jersey, per testarne il funzionamento e l’efficacia.

Martedì 30 agosto sono iniziati i lavori che sono stati completati nel tempo record di una sola settimana, martedì 6 settembre. Per un progetto che normalmente, negli appalti pubblici, viene realizzato in mesi di lavoro.

La Prefabbricati si è occupata di tutto: progettazione, sperimentazione, segnaletica provvisoria e definitiva compresi new jersey e cartellonistica, realizzazione rotatoria con opere a verde, illuminazione interna, banchina sormontabile perimetrale al rondò, rifacimento manto stradale perimetrale al rondò, nuova segnaletica orizzontale, ripristino vecchie caditoie acqua piovana.

Si tratta della prima opera stradale di queste dimensioni e di questa importante interamente finanziata da un privato in Italia.

“Per me si tratta di un onore e della realizzazione di un sogno”, spiega Massimo Ferrarese. “Poter donare qualcosa di importante e utile alla mia città. Penso che questo rondò possa semplificare davvero lo snodo del traffico in questa parte vitale di Francavilla. Sono felice e anche orgoglioso del lavoro che tutto il mio team ha realizzato insieme a me”.

FRANCAVILLAOggi l’inaugurazione del Rondò donato da Ferrarese

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie