Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 10:06

NEWS DALLA SEZIONE

l'operazione
Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

 
Operazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
Il salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, non ce l'ha fatta il cucciolo di foca spiaggiato: morto tra le braccia dei veterinari

 
Shoah
Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

 
L'aggressione
Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

 
In piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
Una 50enne romena
Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

 
Le dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
L'annuncio
Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

 
Nel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, trovati morti in casa: si sono uccisi a coltellate dopo una lite

 
Nel Brindisino
Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Potenza, tifosi investiti: domenica gare Vultur Rionero e Mefli a porte chiuse

Potenza, tifosi investiti: domenica gare Vultur Rionero e Mefli a porte chiuse

 
TarantoImmigrazione
Taranto, sbarcate 403 persone dalla «Ocean Viking»

Taranto, sbarcate 403 persone dalla «Ocean Viking»

 
FoggiaNel Foggiano
S. Nicandro Garganico, sequestrati 12 chili di marijuana e fucili: due in manette

S. Nicandro Garganico, sequestrati 12 chili di marijuana e fucili: due in manette

 
Brindisil'operazione
Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

 
BariL'incidente a Japigia
Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

 
BatIl processo
Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 

i più letti

Rifiuti, per il caso Brindisi Emiliano invia Amiu Puglia

Rifiuti, per il caso Brindisi Emiliano invia Amiu Puglia
BRINDISI - È stata necessaria una ordinanza del commissario straordinario Michele Emiliano per sbloccare l’emergenza rifiuti che per quattro giorni ha tenuto sotto scacco Brindisi ed altri otto Comuni dell’Ambito territoriale ottimale (Ato) Br2 (Mesagne, Carovigno, Ostuni, San Vito dei Normanni, Cellino San Marco, San Pietro Vernotico e Torchiarolo) impossibilitati ad effettuare persino la raccolta della spazzatura per il perdurare dell’emergenza. Sebbene nel Brindisino si siano verificate negli ultimi mesi numerose crisi sul fronte rifiuti, si tratta dell’emergenza più grave che si sia mai registrata.La situazione è precipitata il 30 novembre scorso quando l’ex gestore degli impianti comunali (biostabilizzatore e discarica di Autigno ndr), l’impresa Nubile, alla scadenza della precedente ordinanza, ha chiuso l’impianto di Cdr. A quella data era precedentemente prevista la staffetta tra Nubile ed Amiu dopo il «licenziamento» del precedente gestore.

La revoca dell’appalto alla ditta Nubile da parte del Comune di Brindisi era avvenuta per presunte inadempienze. Scadenza slittata poi al 16 dicembre per i numerosi adempimenti burocratici a cui assolvere oltre ad un mini-revamping dell’impianto e la questione del passaggio delle maestranza. Ma il precedente gestore, nonostante l’emissione di una determina dirigenziale dal Comune di Brindisi ha risposto «picche» alla richiesta attraverso i suoi avvocati opponendo la tesi secondo la quale sarebbe stata necessaria una ordinanza dal momento che era in corso un commissariamento dell’Organo di governo d’ambito. Dall’1 dicembre nessuno ha più potuto scaricare i camion all’impianto di biostabilizzazione, i compattatori hanno raccolto rifiuto indifferenziato fino a quando non si sono riempiti e tutto si è fermato.

A sbloccare la situazione, dopo una frenetica attività della struttura commissariale, l’ordinanza firmata ieri pomeriggio dal commissario straordinario Michele Emiliano. L’ordinanza ricalca quanto anticipato negli ultimi due giorni da La Gazzetta del Mezzogiorno con alcune novità. La più importante è che nel provvedimento è previsto la presa in carico da parte dell’Amiu non solo del biostabilizzatore ma anche della discarica comunale di Autigno. Con la stessa ordinanza si dispone che l’attuale gestore Nubile dovrà svuotare le celle dell’impianto, che riprenderà a funzionare entro il 15 gennaio 2016. «La Nubile dovrà assicurare lo smaltimento presso la discarica di Formica Ambiente di tutti i rifiuti urbani presenti nel biostabilizzatore». Si tratta di 3000 tonnellate di rifiuti. Dovranno essere smaltiti «nell’immediatezza e comunque entro e non oltre il 15 dicembre prossimo, al fine di consentire il subentro di Amiu Puglia previsto per il 16 dicembre». L’ordinanza stabilisce «di affidare ad Amiu Puglia, per un periodo transitorio di sei mesi la gestione del complesso impiantistico, costituito dal biostabilizzatore e dalla discarica». Già da ieri la discarica Formica Ambiente accoglie «anche eventualmente in deroga ai valori “Doc” e “Ird”», i rifiuti dei Comuni dell’Ato Br2». Per ripulire Brindisi occorreranno 48-72 ore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie