Mercoledì 20 Marzo 2019 | 21:12

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Muore in carcere, difesa aveva chiesto libertà motivi salute

Muore in carcere, difesa aveva chiesto libertà motivi salute
BRINDISI – La difesa aveva chiesto la sua scarcerazione per motivi di salute, ma a causa di un malore dalle cause ancora da accertare Giancarlo Secondo Rogoli, 59 enne di Erchie (Brindisi), è morto oggi nel carcere di Brindisi.

L'uomo era detenuto in virtù di un’ordinanza di custodia cautelare eseguita lo scorso 16 novembre per spaccio, detenzione di un’arma e rapina. Dalle certificazioni presentate dai legali risultava che l’uomo soffrisse di problemi di cuore.

Come per prassi il Tribunale ha quindi disposto una perizia medico legale per verificare la compatibilità delle condizioni di salute del 59enne con il regime carcerario concedendo un termine di 15 giorni che sarebbe scaduto domani.

Il pm di Brindisi Raffaele Casto ha disposto l’autopsia per accertare le cause della morte di Giancarlo Secondo Rogoli. Il conferimento dell’incarico sarà conferito domani al medico legale Antonio Carusi. L’inchiesta avviata dal sostituto procuratore è al momento contro ignoti.

I famigliari dell’uomo, che era stato arrestato il 16 novembre scorso per spaccio, detenzione e porto di armi e rapina, potranno nominare un consulente di parte. La difesa di Rogoli, rappresentata dall’avvocato Giuseppe Sorio, aveva nel corso dell’interrogatorio di garanzia presentato certificazione sanitaria chiedendone la scarcerazione per motivi di salute. A quanto documentato il 59enne era affetto da problemi cardiaci. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400