Venerdì 22 Febbraio 2019 | 23:09

NEWS DALLA SEZIONE

Furto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
No all'omofobia a scuola
Brindisi, Emiliano si commuove tra i ragazzi che hanno difeso amico gay: «Orgoglioso di voi»

Brindisi, Emiliano si commuove tra i ragazzi che hanno difeso amico gay: «Orgoglioso di voi»

 
A ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili VD

 
l'emergenza
Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

 
Il caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
A Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
Lotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
Il caso
Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

 
Nel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
Coppa Italia 2019
Basket, il Brindisi vola in finale: battuto il Sassari 86-87

Basket, il Brindisi vola in finale per i Final Eight: battuto Sassari 86-87

 
Ai domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaVerso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
LecceSalento
Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa un passo indietro e ritira l'interrogazione

Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa retromarcia e ritira interrogazione

 
BariLa sentenza
Bari, offese tra ragazzi via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

Bari, offese tra ragazzini via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

 
HomeIl siderurgico
Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

 
BrindisiFurto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
GdM.TVGli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
MateraSfruttamento
Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

 
FoggiaAtti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 

Lo shuttle per l'aeroporto? Un'opera inutile, parola di Fi

Lo shuttle per l'aeroporto? Un'opera inutile, parola di Fi

BRINDISI - "40 milioni di euro per un'opera che non collega l'aeroporto di Brindisi direttamente alla rete ferroviaria, ma solo attraverso vari passaggi. Uno sperpero di denaro che, come Forza Italia a tutti i livelli, chiediamo sia riprogrammato e destinato ad una soluzione davvero utile e strategica per l'importante infrastruttura aeroportuale brindisina".

Così l'on Luigi Vitali, coordinatore regionale pugliese di Forza Italia, che ha presentato la iniziativa intrapresa dai gruppi consiliari alla Regione Puglia e al Comune di Brindisi per rappresentare la contrarietà allo Shuttle Aeroporto di Brindisi-Rete ferroviaria di prossima costruzione.

"Intanto -ha aggiunto Vitali- informiamo che presto sarà attivo un collegamento diretto Lecce-Bari Palese, senza scambi e fermate intermedie (a parte Brindisi centrale), che permetterà di essere da Lecce a Bari aeroporto in un'ora. Se non si interviene per Brindisi è naturale il declassamento".

 

Tutto è stato illustrato, documenti alla mano, durante una conferenza stampa tenuta con Andrea Caroppo e Mauro D'Attis, rispettivamente capigruppo alla Regione e al Comune di Brindisi per Forza Italia.

 

"Interroghiamo il Presidente Emiliano su tutta la vicenda - ha dichiarato Caroppo - ed in particolare sulla sostenibilità dell'intervento nonché sulla opportunità di spesa di decine di milioni di euro che di fatto non risolvono il problema di connettere direttamente il Salento al suo aeroporto più vicino. La nostra proposta è di intervenire immediatamente sospendendo la procedura di appalto in corso, chiedendo una riprogrammazione delle somme e investendo tutto su un collegamento ferroviario diretto, integrando con altre somme della nuova programmazione 2014-2020".

 

La conferenza stampa si è tenuta a bordo del bus di linea urbana servito dalla STP di Brindisi che collega, al costo di un euro e in meno di 12 minuti, la stazione centrale di Brindisi all'aeroporto.

 

"Il collegamento su gomma - ha dichiarato Mauro D'Attis - esiste già da tempo ed è molto semplice e poco oneroso. Lo shuttle è una inutile e costosissima ripetizione. Il progetto è insostenibile per come funzionerà e per i numeri che richiede per mantenersi in piedi. Tempi di percorrenza più lunghi, 2 o 3 cambi per essere da Lecce all'aeroporto, costo del biglietto di 3 euro per la sola tratta Ospedale Perrino-Aeroporto, numero di passeggeri previsti spropositato (minimo 1.100 al giorno per lo shuttle), duplicazione di un servizio motobarca interno al porto di Brindisi che già esiste e che basterebbe inserire nei servizi minimi finanziati dalla Regione: sono solo alcuni elementi che abbiamo evidenziato. Già nel 2013 con i colleghi degli altri gruppi consiliari del centrodestra di Brindisi, ci eravamo mossi per tempo e avevamo segnalato tutto al CIPE e alla Corte dei Conti di Bari. Ora speriamo di trovare maggiore buon senso nell'uso di tanti soldi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400