Lunedì 25 Marzo 2019 | 01:02

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
Guidava l'auto del padre
I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

 
Tra Cellino S.Marco e S.pietro Vernotico
Scontro fra due auto nel Brindisino, morti 3 ragazzi, 2 persone gravi in ospedale

Scontro fra due auto nel Brindisino, morti 3 ragazzi, 2 feriti in ospedale

 
Fino al 25 marzo
Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

 
A brindisi
In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

 
Nel Brindisino
Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

 
Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 

Il Biancorosso

DOPO I 5 ANNI DI DASPO
La difesa dello steward della Turris"False accuse e tanta cattiveria"

La difesa dello steward della Turris
"False accuse e tanta cattiveria"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa storia
Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

 
Lecce
Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

 
TarantoAmbiente
Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

 
FoggiaAnche lei premiata da Mattarella
È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

 
MateraDroga
Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

 
BrindisiIl caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
Altre notizie HomeTra sacro e profano
Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

 

Stop al traffico di tir e autobus su via Mesagne-Oria? «Sì, forse» I tecnici: la chiesa rischia di crollare

Stop al traffico di tir e autobus su via Mesagne-Oria? «Sì, forse» I tecnici: la chiesa rischia di crollare
LATIANO - «L'Associazione culturale “L'Isola che non c'è” nelle prossime ore chiederà ufficialmente alla Soprintendenza per i Beni culturali della Puglia di verificare con un sopralluogo (da affettuarsi anche alla presenza del sindaco, dei tecnici del Comune, del comandante della Polizia Urbana e dei rappresennti della Curia), lo stato di degrado in cui versa la chiesa di San Antonio anche alla luce delle indagini eseguite dei due tecnici incaricati dall'Arciconfraternita dei morti». Ad annunciarlo lo stesso presidente Tiziano Fattizzo.

L'iniziativa dell'associazione giunge dopo l'articolo de «La Gazzetta del Mezzogiorno», a seguito del quale, nei giorni scorsi ci sarebbe già stato un intervento, «informale», da parte delle autorità competenti e della stessa amministrazione («che avrebbe preso in esame - dice il vice sindaco Cosimo Albanese - l'ipotesi di un provvedimento che vieti il traffico dei mezzi pesante: bus e tir»). Tutto questo però al momento non ha ancora prodotto risultati.

Il sindaco Mino Maiorano sollecitato dalla gazzetta a questo proposito ha però assicurato che «prima di tutto sarà necessario individuare le cause che hanno determinato quella situazione di degrado». Poi però aggiunge: «di essere, comunque favorevole alla chiusura al traffico dei mezzi pesanti lungo l'arteria che interessa le due chiese».

Non solo: il sindaco va oltre e ipotizza addirittura «di adottare un provvedimento di divieto della sosta in alcuni tratti particolarmente critici di via Francavilla-Mesagne», oggetto di una indagine (mai avviata nonostante gli annunci dello stesso Maiorano) dei livelli di inquinamento.

«La decisione eventuale di chiusura al traffico pesante - puntualizza il sindaco - verrà comunque adottata dopo il sopralluogo che verrà effettuato con i responsabili della Soprintendenza e soprattutto dopo una opportuna discussione all'interno della giunta».

Secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla Gazzetta la causa delle lesioni strutturali che hanno interessato la chiesa di Sant'Antonio «non sarebbe da addebitare al traffico, quanto piuttosto alla usura del tempo e alla mancanta manutezione dell’immobile».

«Certamente però - spiegano gli esperti della stessa Sovrintendenza - lo stato di degrado in cui versa in questo momento quel monumento sconsiglierebbe in futuro di far transitare autobus e camion che potrebbero aggravare la situazione».

La giunta avrebbe già interessato il comando di polizia Urbana per avviare un nuovo piano del traffico che preveda la deviazione dei mezzi pesanti. Un provvedimento che alla fine potrebbe essere «consigliato» alla giunta (in attesa che discuta e decida) dalla stessa Sovrintendenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400