Giovedì 21 Marzo 2019 | 13:28

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaFondi Europa-Regioni
Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

 
BariL'aggressione
Monopoli, lancia scrivania contro i medici del pronto soccorso: arrestato 44enne

Monopoli, lancia scrivania contro i medici del pronto soccorso: arrestato 44enne

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
LecceNel Leccese
Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
FoggiaCieli aperti
Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

 
TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 

Brindisi, omicidio Tedesco tre richieste di giudizio

Brindisi, omicidio Tedesco tre richieste di giudizio
BRINDISI – La Procura di Brindisi ha chiesto il rinvio a giudizio di tre persone imputate di omicidio premeditato, con l’aggravante di futili motivi, e di tentato omicidio in relazione a un delitto compiuto al rione Sant'Elia di Brindisi il primo novembre del 2014. Si tratta di Andrea Romano, 29 anni, Francesco Coffa, 34 e Alessandro Polito, ritenuti responsabili dell’uccisione di Cosimo Tedesco, 52, e del ferimento del figlio Luca, 31, che fu raggiunto alla regione addominale da una serie di colpi sparati da una pistola calibro 9 poi trovata in possesso di Romano, arrestato dopo un lungo periodo di latitanza. C'è un quarto indagato, un minore, per cui è stato disposto uno stralcio: gli atti sono stati inviati alla Procura dei minori di Lecce. Avrebbe avuto ruolo di palo.

Il delitto, compiuto all’interno di un appartamento di un condominio di piazza Raffaello, sarebbe maturato in seguito a una lite verificatasi la sera prima, la notte di Halloween, durante una festa per bambini. Nove i colpi che furono sparati, sei proiettili colpirono la vittima, altri tre il sopravvissuto. Nel corso delle indagini sono state effettuate consulenze balistiche e di tipo microbiologico. L’udienza preliminare è fissata il 27 ottobre prossimo dinanzi al gup Paola Liaci. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400