Lunedì 22 Ottobre 2018 | 13:39

NEWS DALLA SEZIONE

A Francavilla Fontana (Br)
Minaccia di uccidersi con la benzina per una ragazza: 20enne salvato dai cc

Minaccia di uccidersi con la benzina per una ragazza: 2...

 
A montalbano di Fasano
Dolmen imbrattato: balordi o c'è dietro una setta?

Dolmen imbrattato: balordi o c'è dietro una setta?

 
La denuncia: ronde razziste
Brindisi, raid xenofobo con mazzeferiti due migranti, uno è graveSventata altra aggressione

Brindisi, raid con mazze: feriti 2 migranti. 15enne: io...

 
In pieno giorno
Palpeggiano una 15enne, ricercati 3 extracomunitari

Palpeggiano una 15enne, ricercati 3 extracomunitari

 
Sanità
Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

 
Razzia in via Bastioni
Brindisi, immigrato distrugge vetriauto in sosta in centro: arrestato

Brindisi, immigrato distrugge vetri auto in sosta in ce...

 
Sei denuciati
Latiani, maxi rissa tra 6 giovani:uno ruba il portafogli a un rivale

Latiano, maxi rissa tra 6 giovani: uno ruba il portafog...

 
A Francavilla Fontana
Rapina un bar, minaccia la barista con un sasso e lo lancia sulla vetrina: arrestato

Rapina un bar, minaccia la barista con un sasso e lo la...

 
Ai ferri corti
Brindisi, il sindaco Rossi diffida Versalis e minaccia il fermo dell’impianto

Brindisi, sindaco diffida Versalis e minaccia fermo del...

 
Per una settimana
San Vincenzo De' Paoli, reliquia arriva a Ostuni

San Vincenzo De' Paoli, reliquia arriva a Ostuni

 
Nel Brindisino
Non rispettano l'alt dei cc, inseguimento finisce con 3 tamponamenti: arrestati 2 nomadi serbi

Non rispettano l'alt dei cc, ma tamponano 3 auto: arres...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Nascondeva in casa 270 kg di polvere da sparo arrestato a San Donaci

Nascondeva in casa 270 kg di polvere da sparo arrestato a San Donaci
SAN DONACI (BRINDISI) – Oltre 270 chilogrammi di polvere da sparo, per un valore di 15.000 euro, sono stati sequestrati dalla guardia di finanza nel corso di una perquisizione nell’abitazione di un uomo di 70 anni nel centro di San Donaci. L’uomo è stato messo ai domiciliari per detenzione illecita di esplosivi pericolosi, mentre altre due persone vengono indagate in concorso.

Dai primi accertamenti è emerso che l’origine del materiale potrebbe essere ricondotta ad una armeria della provincia brindisina da cui gli indagati avrebbero estratto la polvere da sparo per crearsi una riserva, in vista dell’ormai imminente inizio della stagione venatoria, per confezionare e rivendere, ricaricate 'in nerò, cartucce a clienti cacciatori della zona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400