Giovedì 23 Gennaio 2020 | 00:32

NEWS DALLA SEZIONE

Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'incidente nel 2008
Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

 
BariDelitto Sciannimanico
Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

 
FoggiaIl Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
HomeIntimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

Brindisi, fucilata contro finestra 2 in manette in poche ore

Brindisi, fucilata contro finestra 2 in manette in poche ore
BRINDISI – Un colpo di fucile calibro 12 caricato a pallini è stato sparato contro la finestra di una abitazione, oggi a mezzogiorno, in piazza Botticelli al rione Paradiso di Brindisi. L’agguato non ha provocato danni, ma per strada c'erano anche alcuni bambini che stavano giocando.
Secondo quanto ricostruito dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi, la fucilata sarebbe stata esplosa da  un’auto in corsa, contro la finestra al secondo piano di un palazzo: nell’appartamento c'era una famiglia. Non sono stati provocati danni, nè vi sono state conseguenze alle persone. 
Grazie a un'indagine lampo, sono state arrestate due persone dai carabinieri del comando provinciale e dai poliziotti della Squadra mobile di Brindisi: uno dei due - secondo quanto accertato dagli investigatori – sarebbe l’autore dell’azione intimidatoria, Gianluca Tanzarella, 41 anni. L’altro è un 27enne, posto ai domiciliari, a casa del quale il primo avrebbe cercato rifugio per sfuggire alle ricerche.
In una cassa di legno sotterrata nel giardino dell’abitazione è stata ritrovata un’arma, un fucile a canne mozzate, cal.12, con matricola abrasa, che sarebbe stato usato in mattinata. Le accuse sono di spari in luogo pubblico, porto e detenzione abusiva di arma da fuoco e favoreggiamento personale. Indagini sono in corso sul movente: la fucilata è stata sparata a mezzogiorno dal finestrino di un’auto, in una zona in cui c'erano anche molti bambini per strada a giocare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie