Sabato 25 Gennaio 2020 | 22:15

NEWS DALLA SEZIONE

Le dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
L'annuncio
Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

 
Nel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, 2 cadaveri trovati in una casa: dopo una furiosa lite, le vittime si sono accoltellate a vicenda

 
Nel Brindisino
Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

 
L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 
sulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Ostuni, auto finisce fuori strada e si schianta contro alberi: grave 18enne

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 

Il Biancorosso

serie c
Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLe dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
FoggiaIl furto
San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

 
BatNel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Specchiolla, 4 ragazzine ricoverate in coma etilico dopo una notte in spiaggia

Specchiolla, 4 ragazzine ricoverate in coma etilico dopo una notte in spiaggia
CAROVIGNO (BRINDISI) – La più piccola spegnerà 15 candeline a gennaio. La più grande ha 16 anni: sono quattro ragazzine che hanno concluso la 'Notte delle stellè in ospedale, in grave stato di incoscienza dovuto all’abuso di alcol. Un falò senza fuoco (vietato da un’ordinanza della Capitaneria), ma con vodka e altre bevande proibite ai minorenni quello che è stato organizzato su una spiaggia libera di Specchiolla, località marittima nel territorio di Carovigno. E' una tradizione che nel Salento si rinnova ogni anno, tra il 9 e il 10 agosto, nella notte di San Lorenzo. E che è appuntamento fisso per i più giovani, a prescindere da quale sia invece la data indicata dagli astronomi per la vera pioggia di stelle cadenti d’agosto, lo spettacolo delle Perseidi.

Naso all’insù, per scorgere le scie bianche ed esprimere un desiderio. E permesso straordinario per molti adolescenti che, per l’occasione, possono restare in riva al mare ad attendere l'alba. E’ così che è andata anche ieri: gruppi di giovanissimi in costume e qualche bottiglia di troppo. Tra questi anche quattro ragazzine di San Vito dei Normanni, per lo più liceali, che hanno esagerato fino a perdere i sensi. Ad accorgersi del loro stato di malessere, poco dopo la mezzanotte, è stato il bagnino del lido vicino al tratto di litorale 'freè ricoperto da un tappeto di teli da mare. C'era un capannello di amici che, agitati, chiedevano aiuto.

Le ambulanze hanno raggiunto Specchiolla in pochi minuti. Le ragazzine sono state soccorse e condotte all’ospedale Perrino di Brindisi dove è stato diagnosticato loro lo stato di coma etilico: una sbornia pesante, per tutte e quattro le compagne d’avventura, finita per fortuna senza gravi conseguenze. Per una di loro i medici hanno disposto il ricovero, una volta riscontrata una intossicazione da alcolici. I genitori hanno però preferito riportarle tutte a casa, già nella mattinata di oggi.

Quanto accaduto è stato segnalato dai sanitari ai carabinieri che hanno avviato accertamenti anche sulla vendita di alcolici in zona per verificare se le ragazzine abbiano acquistato personalmente le bevande o se invece l’approccio con l’alta gradazione alcolica sia stato casuale, nel clou della festa 'fai da tè sotto il cielo stellato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie