Domenica 17 Febbraio 2019 | 08:17

NEWS DALLA SEZIONE

Ai domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
Provoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
Sulla via di San Vito
Brindisi, cc scoprono casolare con 50 africani tra droga e degrado, un arresto

Brindisi, scoperti 50 africani in casolare tra droga e degrado: un arresto

 
La rapina a Brindisi
Brindisi, legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

Legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

 
Dai cc di Brindisi Casale
Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

 
Il caso
Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

 
La rapina
Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

 
Sequestrati anche 30 kg di pesce
carabinieri Nas

Latiano, lavavano pesce con acqua contaminata: ristorante sospeso

 
NEL RIONE SANT'ANGELO
Brindisi, 2 fratelli minacciati con la pistola: «I cellulari o sparo»

Brindisi, 2 fratelli minacciati con la pistola: «I cellulari o sparo»

 
Operazione dei Cc
Carovigno, nel «fortino» 2 quintali di droga: sotto accusa una famiglia

Carovigno, nel «fortino» 2 quintali di droga: sotto accusa una famiglia

 
Lotta alla droga
Carovigno, beccato mentre spacciava cocaina: arrestato 42enne

Carovigno, preso dai Cc 42enne mentre spacciava cocaina

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl premio
Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie da 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie dà 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

 
BariL'appello
Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

 
LecceVerso le elezioni
Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
BatDavanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
BrindisiAi domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

Vacanze a scrocco in hotel brindisino denunciate 4 persone

Vacanze a scrocco in hotel brindisino denunciate 4 persone
BRINDISI - Vacanze a scrocco in un hotel brindisino. La «furbata» pare sia stata messa a segno ben due volte e nell’arco di pochi giorni prima da una coppia e poi da due sedicenti operai per conto di una ditta. I primi a gabbare un noto albergatore del centro storico sono stati un uomo ed una donna. Arrivati a Brindisi hanno scelto l’alberghetto per trascorrere ben quindici giorni nel capoluogo messapico. Persone apparentemente distinte che mai avrebbero lasciato pensare a possibili raggiri.
Mai dire mai, tuttavia, perchè il giorno prima la scadenza dei termini, in cui la coppia avrebbe dovuto saldare il conto i due si allontanano con la scusa di un giro per la Città per poi non fare più rientro in albergo. Non passano molti giorni che nella stessa struttura ricettiva si presentano due sedicenti operai che lavorano per conto di una ditta. Chiedono di poter soggiornare per due settimane e si accomodano nelle stanze dell’albergo.
Tutto fila liscio fino al quattordicesimo giorno, poi il copione si ripete: i due escono e non ritornano più. Il doppio pacco è servito per un importo complessivo di 150 euro a cranio, che complessivamente arriva circa a 600 euro. Allo sfortunato conduttore dell’albergo non resta che rivolgersi alle forze dell’ordine che riescono a rintracciare i quattro denunciandoli per truffa.[Ant. Portolano]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400