Martedì 31 Marzo 2020 | 10:02

NEWS DALLA SEZIONE

Il focolaio
Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi»

Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi». 25 contagi anche a Noicattaro

 
Il virus
Coronavirus, pronto a Brindisi nuovo laboratorio analisi tamponi

Coronavirus, pronto a Brindisi nuovo laboratorio analisi tamponi

 
EMERGENZA CORONAVIRUS
Brindisi, controllo del territoriomobilitati i militari del San Marco

Brindisi, controllo del territorio: mobilitati i militari del San Marco

 
emergenza coronavirus
Brindisi, sirene e applausi dei vigili del fuoco ai sanitari del «Perrino»

Brindisi, sirene e applausi dei vigili del fuoco ai sanitari del «Perrino»

 
emergenza coronavirus
Ceglie Messapica, 4 fisioterapisti positivi al «San Raffaele»

Ceglie Messapica, 4 fisioterapisti positivi al «San Raffaele»

 
a cerano
Sbarco di migranti nel Brindisino in piena emergenza sanitaria: circa 30 egiziani, tutti con le mascherine

Sbarco di migranti nel Brindisino in piena emergenza sanitaria: 44 egiziani e iracheni, minorenni, tutti con le mascherine

 
nel brindisino
Oria, ordinano 12mila mascherine a esercente cinese ma lo rapinano: arrestati 2 fratelli

Oria, ordinano 12mila mascherine a esercente cinese ma lo rapinano: arrestati 2 fratelli

 
intervengono i vigili del fuoco
Brindisi, incendio in ex ospedale Di Summa: ospiterà il laboratorio per analizzare tamponi Covid-19

Brindisi, incendio in ex ospedale Di Summa: ospiterà il laboratorio per analizzare tamponi Covid-19

 
la protesta
Coronavirus, fino a 5 giorni per risultati tampone: medici Brindisi scrivono a Emiliano

Coronavirus, fino a 5 giorni per risultati tampone: medici Brindisi scrivono a Emiliano Lui chiede al governo mascherine e reagenti

 
l'azione
Brindisi, in tanti nel circolo privato a bere, tra loro anche una persona ai domiciliari: intervengono i cc

Brindisi, in tanti nel circolo privato a bere, tra loro anche una persona ai domiciliari: intervengono i cc

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barinel Barese
Toritto, pugliese d'adozione dona 10mila dollari al Comune

Toritto, pugliese d'adozione dona 10mila dollari al Comune

 
Foggianel foggiano
San Severo, anziana finisce la spesa e chiama i cc: militare a fine turno gliela porta a casa

San Severo, anziana finisce la spesa e chiama i cc: militare a fine turno gliela porta a casa

 
TarantoIl caso
Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

 
BrindisiIl focolaio
Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi»

Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi». 25 contagi anche a Noicattaro

 
PotenzaLieto fine
Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

 
Homeemergenza coronavirus
Soleto, focolaio contagio in casa di riposo: altri 2 anziani morti

Soleto, focolaio in casa di riposo: altri 2 anziani contagiati morti

 
Materaspeculazione
Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

 
Batemergenza coronavirus
Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

 

i più letti

Brindisi parco Cillarese dopo la mattanza di papere i cittadini fanno le ronde

Brindisi parco Cillarese dopo la mattanza di papere i cittadini fanno le ronde
di ANTONIO PORTOLANO

BRINDISI - Sventato domenica sera, grazie al senso civico di alcuni brindisini che tengono a cuore il Parco Cillarese, un nuovo massacro di anatre. Dopo la coraggiosa denuncia di due ragazze che avevano sorpreso alcuni soggetti venerdì sera (intorno alle 22) - raccolta da La Gazzetta del Mezzogiorno - gli amanti del polmone verde cittadino, quanti tengono al bene comune, amano gli animali e molto civilmente sostengono che la struttura pubblica debba essere fruita nella massima tranquillità e sicurezza, iniziano ad organizzarsi per cercare con grande senso civico di mettere fine a questa assurda vicenda.
E domenica sera qualcuno tra parenti e amici delle ragazze che hanno assistito venerdì sera al massacro delle anatre hanno deciso di fare insieme dei giri nel parco intenzionati a controllare la situazione e pronti a chiamare le forze dell’ordine qualora si fossero trovati di fronte ad una scena del genere.

Controlli spontanei fatti da professionisti, sportivi e giovani che anche ieri sera si sono dati appuntamento al parco intorno alle 22.30 e continueranno a farlo nei prossimi giorni per far cessare le scorrerie. Già da quanto era sembrato alle due ragazze venerdì, i «cacciatori » di anatre - data la disinvoltura con cui agivano - avevano dato l’impressione che non fosse la prima volta si dedicassero a questo «hobby». Le ragazze avevano parlato di cinque o sei asiatici (tra cui due donne con a seguito due bimbi) che armati di canne riempivano di anatre sacchi di spazzatura. La loro attenzione era stata attratta nonostante ascoltassero musica mentre erano intente a fare jogging dall’impressionante starnazzare dei volatili.

Scene da film horror quelle che si erano trovate di fronte le due ragazze le quali hanno provato invano di far desistere i «cacciatori» dal massacro venendo perfino derise. Visto il buio nella zona dei ponticelli le due ragazze avevano deciso di andarsene perchè non si sentivano al sicuro e comunque di denunciare il fatto. Denuncia raccolta da La Gazzetta.

E come sembrava sin dalle prime impressioni, i cacciatori, incuranti di tutto si sono ripresentati al parco Cillarese domenica sera. Questa volta però c’era qualcuno che li ha visti bene. Non avrebbero gli occhi a mandorla ma sembra comunque si tratti di asiatici, forse pakistani azzarda qualcuno. E dopo un giro di perlustrazione per rendersi conto di quanto stava accadendo sono partite prima le telefonate ai Vigili urbani, che sono intervenuti una volta intorno alle 20.30. E poi alla Polizia che ha girato la segnalazione ai Carabinieri, per competenza, i quali sono intervenuti intorno alle 22.30.

Alla vista delle luci della gazzella, intuita la mala parata i quattro si sono dileguati facendo perdere le tracce. Non è escluso, vista la consuetudine e la strafottenza con cui i massacri di anatre si stanno consumando, che il gruppo di «cacciatori» tornerà ancora a colpire se non da subito nei prossimi giorni. La gente si sta già organizzando in «ronde» e già a partire da ieri sera sono iniziati i spontaneamente i controlli. Intanto, i frequentatori del parco parlano di una popolazione di anatre pressochè dimezzata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie