Domenica 19 Gennaio 2020 | 22:53

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

«Pazienti spogliate all'ospedale Perrino per visite... collettive»

«Pazienti spogliate all'ospedale Perrino per visite... collettive»
BRINDISI - Costrette a delicate visite in condizioni quanto meno discutibili. Lo denuncia una paziente affetta da tromboflebite, che ha scritto una lettera di protesta al direttore generale della Asl, a quello sanitario del Perrino e al primario del reparto.

«La visita mi era stata fissata per le 9.30 e io sono arrivata all'ambulatorio alle 9.15 - è scritto nella lettera -, trovando già in attesa due persone, di cui un'anziana signora che era in ospedale dalle 7.30 e a cui era stata fissata la visita di controllo per le 8. Verso le 9.45 l'infermiera ci ha avvisati che avrebbe chiamato il medico, non appena fossero arrivati tutti i pazienti prenotati per il controllo e che era mal costume di alcuni pazienti non essere puntuali».

«Sorpresa già da queste affermazioni - scrive la signora -, ho pensato che certo il medico non avrebbe potuto visitarci tutti assieme. Alle 10, quando la sala d'attesa si era riempita di pazienti, è arrivato il medico e l'infermiera, valutando che eravamo più donne a dover essere visitate, ci ha chiesto di accomodarci in una stanza, dove, con mio stupore, avremmo dovuto stenderci una accanto all'altra su dei lettini coperti da teli verdi, spogliarci e attendere che venisse il medico a visitarci. Tale “procedura” era già nota, poiché probabilmente di prassi, ad alcune pazienti presenti, che mi hanno messo al corrente delle modalità della " visita collettiva". Sorpresa, indignata e mortificata da questa situazione mi sono opposta essendo venute meno le basilari norme igienico - sanitarie e di privacy».

«Mi è stato proposto un paravento per schermarmi ma, non essendo il mio problema dovuto ad un eccessivo pudore, ho atteso che il medico finisse le visite agli uomini (queste fatte singolarmente in un'altra stanza) e prima che entrasse nella stanza delle donne, dove tutte erano in attesa da circa un'ora, spogliate e posizionate una accanto all'altra, ho comunicato al medico che rifiutavo di essere visitata e che volevo dargli le mie motivazioni in privato - ha aggiunto la paziente nella sua lettera -. Ho ricevuto un netto rifiuto e quando ho detto che non sarei entrata in quella stanza "lager" ha ribadito che era un'offesa per le pazienti che erano lì dentro e che avrei dovuto rivolgermi alla Direzione Sanitaria. Mi sono recata poi in Direzione Sanitaria esponendo le mie perplessità e la necessità di trovare un medico referente, oramai privatamente, con il quale interfacciarmi per il prosieguo della terapia. Ho trovato cortesia, disponibilità e volontà concreta di risolvere il disservizio rilevato. Sono stata mandata in reparto da un altro medico che mi ha trattata con la sensibilità, delicatezza e rispetto che dovrebbero essere garantite a tutti i pazienti. Ringrazio per questo chi ha avuto la volontà di risolvere il problema».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie