Domenica 24 Febbraio 2019 | 00:22

NEWS DALLA SEZIONE

San Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
La polemica
Fasano, tassa di soggiorno tutto l'anno: guerra Comune-albergatori

Fasano, tassa di soggiorno tutto l'anno: guerra Comune-albergatori

 
Furto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
No all'omofobia a scuola
Brindisi, Emiliano si commuove tra i ragazzi che hanno difeso amico gay: «Orgoglioso di voi»

Brindisi, Emiliano si commuove tra i ragazzi che hanno difeso amico gay: «Orgoglioso di voi»

 
A ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili VD

 
l'emergenza
Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

 
Il caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
A Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
Lotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
Il caso
Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

 
Nel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

Onu-Italia: firmato il protocollo per rafforzamento base Brindisi

Onu-Italia: firmato il protocollo per rafforzamento base Brindisi
NEW YORK  – Le Nazioni Unite e l’Italia rafforzano la loro collaborazione per la Base di Brindisi. Un Protocollo che aggiorna la cornice legale del Memorandum d’Intesa del 1994 sull'uso della base è stato firmato oggi presso la Rappresentanza Permanente d’Italia all’ONU dal sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova e l'Assistente Segretario Generale per il Field Support Anthony Branbury.

"Il Protocollo allinea l’accordo alle nuove sfide e i doveri che la Base di Brindisi ha di fronte, in linea con la strategia globale di sostegno sul campo lanciata nel 2010 dal Segretario Generale Ban Ki moon che ha progressivamente accresciuto il ruolo di Brindisi a sostegno del peacekeeping ONU in tutto il mondo", ha detto Della Vedova notando come la firma coincida con due importanti anniversari: i 60 anni dell’Italia alle Nazioni Unite e i 70 anni dalla fondazione dell’ONU.

La storia di Brindisi come polo logistico Onu comincia a metà anni Novanta, con UNPROFOR, la missione di pace nella ex Jugoslavia. Da allora il ruolo della base in Puglia si è evoluto: da centro di appoggio logistico a "piattaforma multi-ruolo per rispondere a tutti i bisogni del peacekeeping", dalla pianificazione logistica e tattica delle nuove missioni umanitarie e di pace. E’ cambiato il nome: oggi il Global Service Center dell’Onu, a cui fanno capo genieri e esperti di IT è anche l"hub" delle telecomunicazioni per l’intero sistema delle missioni delle Nazioni Unite, ha detto Branbury dopo la firma del protocollo.

"La scelta delle Nazioni Unite di rafforzare la Base cade in un momento cruciale", ha commentato Della Vedova, accennado alle "parecchie operazioni umanitarie che di recente sono state condotte nei più difficili teatri di crisi". Il sottosegretario ha ricordato come nel 2013, con l’appoggio della base pugliese, sono state condotte 13 operazioni di soccorso, dalla Siria alle Filippine colpite dal tifone Haiyan. Nel 2014 Brindisi ha servito come "hub" per missioni in Iraq, Palestina e Africa Occidentale dove ha dato un enorme contributo a fronteggiare l'epidemia di Ebola. Una funzione, questa, su cui si è soffermato anche Branbury, che Ban Ki moon aveva nominato "point man" dell’Onu nella risposta all’emergenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400