Venerdì 19 Aprile 2019 | 00:46

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
Il caso
Mesagne, non c'è assistenza: negata gita a bimbo disabile

Mesagne, non c'è assistenza: negata gita a bimbo disabile

 
Junior 54 Kg
Boxe, il brindisino Iaia convocato in Nazionale

Boxe, il brindisino Iaia convocato in Nazionale

 
Nel Brindisino
San Michele Salentino, calci e pugni agli anziani genitori: arrestato

San Michele Salentino, calci e pugni agli anziani genitori: arrestato

 
Con Easyjet
Brindisi vola alla scoperta di Bristol: dal 3 luglio nuovo collegamento estivo

Brindisi vola alla scoperta di Bristol: dal 3 luglio nuovo collegamento estivo

 
L'operazione della Gdf
Ostuni, non versa ritenute Irpef: maxi sequestro di beni a titolare supermarket

Ostuni, non versa ritenute Irpef: maxi sequestro di beni a titolare supermarket

 
A Brindisi
Ruba farmaci da reparti, licenziato dipendente Sanitaservice

Ruba farmaci da reparti, licenziato dipendente Sanitaservice

 
A Brindisi
Fermato dai cc sbotta «Hanno fatto bene a spararvi»: denunciato

Fermato dai cc sbotta «Hanno fatto bene a spararvi»: denunciato

 
Verso le elezioni
Europee: indagata a Brindisi capolista M5S per il Nord Ovest Mariangela Danzì

Europee: indagata a Brindisi capolista M5S per il Nord Ovest Mariangela Danzì

 
Perquisita dai cc
Va a trovare fidanzato in carcere e gli porta droga: denunciata nel Brindisino

Va a trovare fidanzato in carcere e gli porta droga: denunciata nel Brindisino

 
Dai carabinieri
Armi, droga e banconote false: arrestato partenopeo a Mesagne

Armi, droga e banconote false: arrestato partenopeo a Mesagne

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso le europee
«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

Lollobrigida:«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

 
PotenzaLa curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

Norman, Codacons denuncia: particolari inquietanti su carico

Norman, Codacons denuncia: particolari inquietanti su carico
BARI – Emergono "particolari inquietanti sulle modalità di sistemazione e messa in sicurezza del carico, costituito in prevalenza da Tir e grossi mezzi da trasporto, troppo ravvicinati e ancorati con un solo cavo" nelle indagini sul naufragio, avvenuto il 28 dicembre scorso, del traghetto Norman Atlantic. Lo sottolinea in una nota il Cocacons.

"Nell’imminenza dell’apertura dell’incidente probatorio per accertare le cause e ricostruire la dinamica del grave incidente", la Procura della Repubblica di Bari ha depositato gli atti relativi alle indagini fin qui svolte. Si tratta di un faldone di oltre 20.000 pagine, spiega il Codacons, presente nel procedimento in rappresentanza di alcuni passeggeri del traghetto e da alcune testimonianze dei marinai addetti alle operazioni di carico, si evince – viene detto – "una certa 'disinvolturà nella messa in sicurezza dei mezzi pesanti, il cosiddetto 'rizzaggiò, che consiste nel fissarli ad alcuni punti fermi della nave, mediante cavi opportunamente messi in tensione per evitare movimenti in caso di mare grosso".  

Infatti, le condizioni meteo-marine avverse – si sottolinea ancora – "avrebbero richiesto la messa in opera di almeno 2 o 3 cavi per lato, mentre molti automezzi sarebbero stati assicurati con un solo cavo. Anche le distanze di rispetto tra automezzi adiacenti e tra automezzi e paratie della nave, che dovrebbero sempre consentire il passaggio di personale e mezzi di rapido intervento in caso di emergenza, non sarebbero state rispettate". La maggior parte degli automezzi e delle autovetture è stata distrutta dal fuoco. Un elenco dei mezzi pesanti imbarcati e del loro carico, insieme ad una lista degli automezzi che è stato possibile identificare, corredata da una sommaria descrizione del loro stato di conservazione, è contenuta nel rapporto della Capitaneria di Porto di Bari che ha effettuato un sopralluogo ai garage della motonave lo scorso 10 marzo. Intanto le imprese assicuratrici stanno trattando con il Codacons il risarcimento da riconoscere ai naufraghi assistiti dall’associazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400